Pradè ed un’ammissione che profuma di nuovo

image

Tra le difficoltà sul mercato ed i casi scomodi, quasi auto-generantisi in casa viola, mancava una qualche dichiarazione che facesse luce su un’estate torbida e a dir poco agitata: ci ha pensato, come ormai sapete, Daniele Pradè, l’uomo del dialogo per eccellenza. E’ lui che in gran parte delle occasioni si presenta davanti alla stampa, per presentare calciatori piuttosto che per commentare le singole prestazioni o, in questo caso, le scelte sul mercato. Alla società dei Della Valle era stata imputata la poca chiarezza e la scarsa ammissione di colpa in presenza di situazioni che non andavano come previsto; finalmente le parole di oggi ad invertire questo trend e ad aprirsi anche ad una maggiore comprensione da parte dell’ambiente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA