Pradè: “Grazie ai tifosi, c’è simbiosi tra squadra e città. Questa vittoria fa bene ai Della Valle”

image

Daniele Pradè è stato intervistato dopo la vittoria per 2-0 sulla Dinamo Kiev, con la Fiorentina che accede alle semifinali di Europa League. “Abbiamo giocato da Fiorentina. Questa squadra ha sempre carattere, non si può dire niente sull’impegno. Le partite poi le puoi anche perdere, perchè c’è l’avversario e gli episodi, però la Fiorentina è dura da affrontare. Brutti pensieri? I brutti pensieri vengono quando non riesci a fare gol. Anche lunedì abbiamo sbagliato un rigore e subito il gol alla fine. Però è probabile che quella partita ci abbia dato ancora più determinazione e attenzione per stasera. I ragazzi non hanno sbagliato niente, sono stati corti e attenti in difesa, contro un avversario come Yarmolenko che può sempre fare gol. Complimenti ai ragazzi e al mister, e grazie al pubblico per oggi e per la carica che ci hanno dato ieri. C’è una vera simbiosi tra squadra e città. Pizarro? Mancava, è un calciatore unico, fortissimo, lo sappiamo. E’ un tipo di regista come pochi al mondo, ci da qualcosa in più, stasera ha fatto una grande gara con serenità e inensità. Bella l’Ucraina? Bello non prendere il Napoli. Il Napoli è forte e spero di affrontarli in finale, sarebbe bellissimo e lo sperano anche loro. Ci gratifica che era da 5 anni che non si raggiungeva questo risultato. Abbiamo finito il girone da primi e superato Tottenham e Roma, segno che in 3 anni abbiamo lavorato bene. Della Valle? Questa vittoria fa bene, perchè sono i primi tifosi. Sono molto contenti, hanno fatto i complimenti alla squadra. Sono una famiglia importante, ci danno solidità e forza in Europa e nel mondo.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA