Pradè: “Ma quale rivincita con Ilicic? E ora abbiamo bisogno del nostro stadio per battere il Siviglia”

PradePalazzoVecchio

PradePalazzoVecchioIl direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè, celebra la vittoria della Fiorentina sul campo dell’Empoli: “Una vittoria importante con una squadra che aveva una grande prestanza atletica. E’ una grande vittoria. Non c’è nessuna rivincita su Ilicic, ha una grandissima qualità che esprime a sprazzi. Quando sarà più continuo diventerà un campione. Siviglia? Mai dire mai, noi ce la metteremo tutta. Speriamo di avere un grande pubblico. Il nostro stadio è sempre stata la nostra grande forza, e ora ne abbiamo ancora più bisogno. Quella di oggi è una vittoria pesante ma dobbiamo giocare ancora al cento per cento, complimenti al Parma e a tutte quelle squadre che stanno giocando al massimo. Bernardeschi ha fatto benissimo e ora ha bisogno di campo. Con l’Empoli ci sono buonissimi rapporti, c’è una grande sintonia e ci sentiamo spessissimo, soprattutto io e Carli“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. La Fiorentina potenzialmente può fare tranquillamente tre gol al Siviglia, è nelle sue corde….il problema, (ed anche questa partita con l’Empoli lo ha dimostrato) è la FACILITA’ DISARMANTE CON CUI NE PRENDIAMO !!!…E’ QUI IL PROBLEMA, E SE NON SI TROVA UNA SOLUZIONE, (tipo giocare più compatti col centrocampo)..SARA’ INEVITABILE NON USCIRE DALLA COPPA, PERCHE’ LORO UN GOL CE LO FANNO !!!…

  2. @underdog ti quoto al 100%. Pradé, dove eri giovedì scorso dopo la partita, mi pare che né ti sei vedere né sentire? Invece oggi speri nel pienone dello stadio per giovedì?

  3. Se volete lo stadio pieno forse dovreste fare un passo indietro, un gesto di scuse verso i tifosi, fate dei prezzi stracciati e rimborsate chi ha già pagato. Altrimenti dopo la frittata di Siviglia non vi lamentate se la gente va al cinema…o al circo come consigliava quel simpaticone di Allegri.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*