Questo sito contribuisce alla audience di

Pradè-Marotta: Operazione disgelo

Pradè2Tra Fiorentina e Juventus, di colpi bassi ce ne sono stati davvero tanti da quasi due anni a questa parte. A dire il vero, è stata molto di più la Juve a provare qualche inserimento di troppo che ha dato molto fastidio alla società viola, da Berbatov a Jovetic, ma adesso è arrivato anche l’input di azzerare questa situazione. Pradè e Marotta hanno avviato quella che potremmo chiamare l’operazione disgelo, iniziata in occasione dell’andata di questi ottavi di finale di Europa League e che proseguirà al ritorno. Tutti a tavola per sigillare questa pace che deve portare i due club ad avere una linea comune nel percorso di riforma e di crescita del campionato italiano, dove comunque abbiamo già registrato una presa di posizione unica sulla questione dei diritti televisivi, in contrapposizione a quello che allora era il cartello Galliani.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. un semplice 2-1 ,che poi potrebbe diventare un 3-1 verso 80 esimo minuto.e poi 10 minuti di interminabile torello .

  2. GIOVANNI,IL GOL IN TRASFERTA PER IL MOMENTO LO HA FATTO LA FIORENTINA.CON LO O a 0 SI QUALIFICA LA FIORENTINA.Alla viola va bene il risultato di 0 a 0 oppure una vittoria con qualsiasi risultato; tutti gli altri risultati,ci condannerebbero, a cominciare da un 2 a 2 oppure sconfitta con qualsiasi risultato.Un risultato di 1 a 1 ci porterebbe ai supplementari.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*