Pradè: “Non conta quanto abbiamo speso ma chi abbiamo preso. Per noi anche Roncaglia, Vecino, Rebic sono nuovi acquisti”

image

Daniele Pradè parla così del mercato della Fiorentina: “I 12-13 milioni di cui si parlava ad inizio mercato? Siamo una società che ha intrapreso un percorso di fair play finanziario e vogliamo provare a fare le cose con intelligenza e programmazione. Queste ultime stagioni sono state comunque esaltanti per noi. Non capisco perché non si debba aver fiducia nella nostra programmazione. C’è troppo scetticismo. Avevamo fatto delle previsioni diverse, non c’è stata la vendita di Mario Gomez che ci ha bloccato un po’ il mercato ma siamo qui per fare il meglio per questa società e questa città. Non conta quanto abbiamo speso sul mercato ma chi abbiamo preso. Suarez è quel centrocampista di cui avevamo bisogno e lo abbiamo acquistato nell’operazione Savic. Per noi sono nuovi arrivi anche Roncaglia, Vecino e Rebic, senza contare Babacar, Bernardeschi e Rossi che sono altrettanto nuovi acquisti. Quest’anno l’obiettivo è fare bene come sempre e la partenza non è certo stata delle peggiori. Stiamo facendo una crescita che darà frutti con il tempo. Ci sono tanti giovani che saranno pronti successivamente. Siamo pronti a prendere anche delle occasioni sul mercato. “

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Infatti chi hai preso..dei cessi! per ora visto che i migliori sono stati ilicic Borja e Alonso

  2. Pradè ti sei scordato di Bakic e Iakovenko tornati dai prestiti.
    Quindi altri 2 nuovi acquisti da sballo…… e noi abbiamo anche la faccia tosta di lamentarci….. che tifosi ingrati e mai soddisfatti.

  3. La mancata cessione di Gomez caro Pradè capita quando intavoli trattative con un club fermato dal fair play finanziario, perchè quando si è fatto avanti il Galatasaray avete fatto spallucce? Seppur poco qualcosa vi avrebbero potuto comunque dare però, certo coi soldi di Gomez poi adesso vada pure a raccontare che si faceva il mercato…#crediamocisemprecrediamocispesso

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*