Pradè: “Non rinnego nulla e dico che firmerei per il terzo posto. Sousa ha dato l’identità a questa squadra”

Il direttore sportivo Daniele Pradè è uno degli artefici di questa Fiorentina prima in classifica: “Stasera la Fiesole sembrava una curva inglese. Sono stato molto in Inghilterra e le stesse emozioni le ho vissute. La Fiorentina sta giocando da grande squadra, perché questa era una partita difficilissima, l’Atalanta era in un grande momento e Reja ha saputo piazzarla benissimo in campo. La nostra parola chiave sarà sempre umiltà. Quella di stasera è una gioia veramente grande. Le parole del mister sono emblematiche: sognare è alla base di un successo. Ma non rinnego quello che ho già detto e cioè che firmerei per il terzo posto. Tra 15 giorni abbiamo un impegno contro una squadra spaziale, ma ci godiamo questo momento appieno. L’identità te la dà il capo e chi governa tutto questo, Paulo Sousa ha una grandissima mentalità e sta accompagnando tutti in questo momento. Io devo essere sincero, i Della Valle ci sono sempre, a cominciare da Diego. 18 punti in 7 giornate? Questo è un record che ti tieni. Verdù? E’ una storia di calcio bella. Lo sapevamo che era bravo e che doveva rimettersi. Lavora fortemente con il gruppo da 40 giorni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Grazie tata un gran portiere, netto un triste ricordo

  2. Rosario Ortona

    Ma cosa dite???? A mujjhera do vicinu e’ cchiu bona! Ancora non vi siete resi conto che Sousa sa gestire questo gruppo? Il gruppo e’ validissimo, se la giocano con tutti e possono resistere fino alla fine. Certo, la dea bendata deve essere dalla nostri parte……..senza infortuni seri, Rossi che ritorna alla grande, e senza arbitri orrendi.

  3. Grazie ragazzi per 2 settimane resteremo in vetta
    Roma o Napoli …lo scudetto stavolta andrà lì…
    potessi scegliere dico Napoli..i romani li detestoooi

    7Terzo posto?magariiii
    peccato nn essere attrezzati x la vetta…

  4. Anch’io firmerei per il terzo posto, perché non abbiamo una rosa per la lotta allo scudetto

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*