Pradè: “Partita decisa dagli episodi. Una sconfitta così ci può comunque stare. Si sono fatti male diversi giocatori”

Prade milinkovic

Prade milinkovic

Così si esprime il direttore sportivo della Fiorentina, Daniele Pradè nel post partita: “Non si può sempre vincere. Partita condizionata dal caldo e dall’umidità. La stavamo gestendo, poi l’espulsione è costata caro. Abbiamo preso il palo, potevamo chiudere la gara. Con questi i episodi, quando due squadre si equivalgono ci può stare la sconfitta. Bisogna ripartite per domenica. C’è stato l’infortunio di Vecino nel riscaldamento, quello di Ilicic alla caviglia, e poi è uscito Astori. Partita condizionata e strana. Va presa d’esperienza nel campo internazionale, quando non la gestisci va così. L’espulsione non è un caso, ci può stare. C’è comunque grande fiducia, ne abbiamo parlato con l’allenatore, ci sono le soluzioni. Ci può stare una partita che va così. Può essere la sconfitta che fa meno male. L’unione c’è e ci lega tra tifosi e società; il pubblico fiorentino è polemico quando lo deve essere e viscerale. Kuba ha preso una botta, c’è stato un episodio dietro l’altro. A Carpi ci aspetta una partita difficile, è una squadra che corre.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

21 commenti

  1. E poi avrà fatto più caldo agli svizzeri che a noi, visto che stanno più a nord, o no? Scuse puerili che un dirigente onesto non dovrebbe fare….

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*