Pradè: “Siamo una società all’avanguardia che insegue il modello inglese. I Della Valle hanno aperto la cassaforte e l’hanno svuotata, se ci sarà l’occasione…”

Il direttore sportivo della Fiorentina Daniele Pradè al ‘Processo del Lunedì’ su Rai Tre parla dello splendido momento dei viola: “il nostro progetto? La parola progetto ha un significato aleatorio. Abbiamo un programma, una azienda strutturata, una società all’avanguardia che è vicina al modello dei club inglesi. La prossima gara col Napoli? Siamo le due squadre più in palla, che abbiamo trovato prima l’identità, andremo al San Paolo per vincere, come vogliamo fare sempre. L’allenatore oggi va scelto per la bravura sul campo, la società credo che lo abbia fatto. Diego Della Valle la cassaforte l’hanno aperta per un sacco di tempo e l’hanno svuotata, se ci sarà l’occasione non ci tireremo indietro. Siamo passati da un’allenatore top come Montella ad un altro top come Sousa, lo volevamo prendere 4 anni fa, in quel momento allenava il Videoton: non abbiamo perso la nostra identità di gioco ed abbiamo aggiunto aggressività. Ci godiamo il momento con tutta Firenze. Sognare è il principio per centrare gli obiettivi, come ripete anche il nostro allenatore. Firmerei per il terzo posto, che significa preliminari di Champions. Fiorentina nuovamente prima dal ’99? Firenze è maturata tantissimo in questi anni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

17 commenti

  1. perché investire se c’e la possibilità di vincere qualcosa e non farlo in caso contrario vuol dire inventire in base a gli umori…??!! io lo chiamo buonsenso..perche’ investire milioni per rinforzare una squadra che e’ decima per farla arrivare settima e’ da persone intelligenti..??

  2. Il Modello giusto è quello che tutti fanno si posano in una sedia pensano riflettono si fanno coraggio e scendono in campo assieme ai giocatori come Oronzo Canà !

  3. Parlo da sostenitore della nostra propieta’ da sempre anche nei momenti piu’ difficili.
    Il fatto che la societa’ abbia piu’ volte svuotato la cassa e’ un dato di fatto ricoradate l’anno che presero Gilardino con tanto di ingaggio da big e rifiutarono la cessione di Mutu? Passati due tre anni hanno fatto la stessa cosa con Gomez rifiutando offerte per Cuadrato finche non si era fiutato l’affare con 35 ml piu’ il mussulmano. Signori ricordiamo che siamo la Fiorentina e diciamo grazie!!!

  4. Prima il modello era il Borussia Dortmund (parole di Rogg).
    Poi il modello fu l’Atletico Madrid (parole di Mencucci).
    Poi il modello fu l’Udinese (secondo Bucchioni).
    Ora tu (Pradè) dici che il modello sono le squadre Inglesi TOP.

    Insomma avete tutti una visione diversa!
    UNA COSA È CERTA CON I DELLA VALLE,INVESTONO NELLA FIORENTINA IN BASE AGLI UMORI!

    SE LA FIORENTINA A GENNAIO DOVESSE ESSERE A METÀ CAMPIONATO ASPETTIAMOCI IL ROSSETTINI DI TURNO!
    SE LA FIORENTINA DOVESSE ESSERE ANCORA IN TESTA O VICINO AL PODIO ASPETTIAMOCI INVESTIMENTI IMPORTANTI!

  5. non firmo per il terzo posto.
    voglio sognare.

  6. L’unica cosa Pradè fate decidere a Spusa chi deve essere acquistato, non fate di testa vostra perché dubito che Sousa per rinforzare la difesa voglia gente come Mexes e Rossettini.

  7. Quanti sordi che non vogliono sentire, quanti cechi che non vogliono vedere. Il mondo fa acqua anche perché troppa gente piuttosto che anche solo pensare d’avere sbagliato, si farebbe castrare. C’è chi gli appella come imbecilli, chi gli chiama babbei ,chi esprime concetti più scurrili tipo oggetto di defecazioni. Io vi considero solo ostinati insensati.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*