Questo sito contribuisce alla audience di

Pradè: “Spero proprio che Gomez stia bene. Neto vuole la Fiorentina anche nel futuro. Rinnovo? Ne parliamo ad aprile ma nessun problema”

PradePalazzoVecchioUn Daniele Pradè a tutto campo quello che ha parlato a Sky nel post partita, dopo la vittoria viola contro il Napoli: “La squadra ha dimostrato di avere gli attributi, è una vittoria importante alla luce dei risultati del pomeriggio. Dove guardiamo? Sempre avanti però bisogna anche non essere ipocriti per cui uno deve essere intelligente e capire da chi guardarsi, poi cerchiamo di vincere il più possibile naturalmente. Abbiamo fatto una buona stagione europea, con una finale di Coppa Italia da giocare, penso che le cose stiano andando bene. Gomez? Spero proprio che stia bene perché sarebbe una situazione davvero insopportabile un nuovo stop. Già che siamo a Napoli gli compreremo qualche corno porta fortuna. Ilicic è entrato alla grande ma anche Bakic che si era preso l’espulsione, poi è uscito perché nell’occasione dell’espulsione si è fatto male. Lo stesso Ryder Matos, Vecino e Wolski stanno facendo bene. Il Napoli è una squadra fortissima, uscita in modo incredibile dalla Champions League per cui ciò dà ancora più valore a quanto ha fatto la Fiorentina. Contraccolpo dopo giovedì? Quello c’è sempre, è chiaro che la testa dei giocatori va plasmata di giorno in giorno e l’essere rientrati subito a pieno sul pezzo significa che la società lavora nel modo giusto sul gruppo. Ora possiamo sì lavorare una settimana prima di ogni partita però speriamo che succeda poco nelle prossime stagioni perché vorrebbe dire che saremmo impegnati in Europa. Contratto di Neto? Ci stiamo pensando, ne stiamo parlando e ci sarà da rivederci però non la vedo una situazione difficile perché noi vogliamo lui e lui vuole noi. Mio rinnovo? Non penso ci sia problema, ad aprile c’è il consiglio d’amministrazione ma non ci preoccupiamo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. Ora concentrarsi sul milan!!

  2. MATRI alla matriciana.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*