Prandelli: “All’inizio Montolivo ha sofferto la pressione di una città esigente come Firenze e i paragoni impegnativi, ma ne è uscito benissimo”

Montolivo Milan

L’ex tecnico della Fiorentina, Cesare Prandelli, ha parlato a Milan Channel di Riccardo Montolivo: “L’avevamo acquistato dall’Atalanta che era molto giovane e con tante credenziali e all’inizio ha sofferto la pressione di una città esigente come Firenze con paragoni impegnativi, ma ne è venuto fuori alla grande. Alcune volte nel calcio ti appioppano delle etichette che poi è difficile levarsi, per quanto lo conosco io è una garanzia e vederlo tornare a grandi livelli dopo il lungo periodo post-infortunio non è stata una sorpresa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Grandi livelli….? Unbe’ più Prandelli!!!!

  2. non sapevo che Prandelli dopo l’ultimo fallimento in Turchia si fosse dato all’alcol

  3. Prandelli non sa quello che dice ,se quella meba Dormolivo a raggiunto un po di notorietà e grazie alla fiorentina,poi per come ne uscivo lasciamo stare!

  4. Di mortolivo non me ne frega nulla.

  5. L’importante è che ne è uscito..sfV

  6. si, e tanto ci siete prendetevi anche il Pranda che mi sembra abbia fatto una discreta fine dopo la Turchia

  7. Giocatore mediocre, allenatore mediocre.

  8. Ne è uscito benissimo? Tornare a grandi livelli? Ma se persino al Pes c’ha la carta speciale “passaggino indietro al difensore”. Giocatore più sopravvalutato di questo non esiste. Tenetevelo stretto a Milano e in nazionale

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*