Questo sito contribuisce alla audience di

Prandelli: “Bernardeschi è il giocatore perfetto per il futuro, ha tutto. Non ho in mente di ritirarmi, io”

L’ex allenatore della Fiorentina, Cesare Prandelli, ha ben impresso il prototipo dei giocatori del futuro: “Saranno privilegiati i talenti con fisicità”. Intervistato da La Gazzetta dello Sport fa anche esempi concreti: “Nel City c’è il tedesco Sané, classe enorme, velocità, forza. E in Italia il nome è Bernardeschi. Ha tutto: qualità, corsa, resistenza. È il prototipo di giocatore perfetto per il futuro che è già presente. Giocatori che si integrano nella squadra. Di Messi ne nascono pochi…”. E la sua carriera da allenatore? Dopo le dimissioni date a Valencia, Prandelli spiega: “Sono determinato, adrenalinico, motivatissimo, ma non ho lasciato il Valencia per andare in un’altra squadra. Fatemi solo recuperare due idee e ne riparliamo presto: non ho in mente di ritirarmi, io”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Grande Cesarone ! Moscio una sega ! Questo i giocatori li martellata, prima che lo delegittimassero, s’andava come le bombe !
    Prandelli nn mollare !!!

  2. …l’e’ adrenalinico lui……pensa te, il moscio cronico s’e’ trasformato…ma vaiavaiavai.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*