Prandelli e quel retroscena nello spogliatoio con Vargas

PrandelliNazionale

L’ex selezionatore della nazionale italiana ed ex allenatore della Fiorentina Cesare Prandelli al Corriere dello Sport Stadio rievoca così un momento drammatico nello spogliatoio: “Ricordo un Fiorentina Udinese in campionato. Perdevamo due a zero alla fine del primo tempo e lo stadio ci fischiò sonoramente. Io pensai: “E adesso che gli dico?”. Vidi Vargas che si toglieva la maglietta. Gli chiesi che faceva. Mi rispose: “Mister, io non ce la faccio, con tutti questi fischi. Mi dicono che sono costato a fare tredici milioni… mi sento umiliato». Lo guardai e gli dissi: “Rimettiti la maglia, ora vai in campo e fai un secondo tempo da tredici milioni di euro”. Non so se dipese da quella risposta, ma vincemmo la partita”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA