Questo sito contribuisce alla audience di

Prandelli: “La Fiorentina è soltanto in un momento di fragilità, ma non è in crisi”

L’ex allenatore viola Cesare Prandelli parla così a proposito del momento della Fiorentina Top Calcio 24: “E’ in un momento di fragilità, non c’è nessuna crisi tecnica. E’ una squadra viva, col Torino ha fatto un’ora di grande calcio. Ritorno alla Fiorentina? Ho già risposto tante volte, non sarei mai andato via. Non voglio rispondere ulteriormente, non voglio dare problemi a nessuno. Pensierino al Barcellona? In questo momento no sinceramente, ho bisogno di ricominciare con una squadra da plasmare, con cui crescere: al Barcellona bisogna vincere entro due minuti. Ricomincio dall’Italia? In questo momento sono fermo e sto valutando, mi sto documentando su dove sta andando il calcio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Si ma non dovrebbe essere una lotta ma una collaborazione, corvino è un uomo forte e decisionale e tende a prevaricare nel lungo periodo ad un allenatore per il mio modo di vedere gli anni passati in viola..

  2. Io avrei ripreso entrambi. Corvino-Prandelli funzionava perché, storicamente era l’unico che a Firenze ha saputo tener testa al ds.
    Quando c’era Cesarone, Corvino sbagliava meno, perché acquisti e cessioni passavano per un confronto, talvolta anche duro, che riduceva i margini di errori.

  3. Prandelli era quello da riprendere, non corvino..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*