Prandelli: “Le rivali della Fiorentina non riescono a trovare le contromosse al gioco viola”

Cesare Prandelli, ex allenatore della Fiorentina, torna a parlare della stagione dei viola, primi in campionato con prestazioni che hanno sorpreso tutti: “E’ una squadra che riesce a mantenere sempre un ritmo molto alto, hanno voglia di stupire e di imporre il proprio gioco su tutti i campi – dice Prandelli a Sky – Quello che mette in pratica la Fiorentina è un calcio diverso da quello di Montella perché si va a pressare l’avversario anche nella sua metà campo. E’ una squadra certamente coraggiosa e le rivali non riescono a trovare le giuste contromosse”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. In ogni caso anche se abbiamo perso ingiustamente con Roma e Napoli siamo primi ,quindi vuol dire che non siamo una meteora ma una squadra tosta e compatta che può decisamente migliorare…rossi fra 2 mesi ci aiuterà parecchio,come baba quando kalinic tirerà un po’ il fiato…berna ha grandi margini di miglioramento e anche Suarez piano piano sta” migliorando…a gennaio avremo i 2 difensori che completeranno il reparto già forte….che vogliamo di più? Solo costanza nei risultati visto che i rivali non mi sembra che si trasformino in ammazzacampionato in un mese…forza ragazzi e sfv.

  2. Purtroppo con Napoli e Roma la prestazione è stata macchiata da errori individuali dei singoli, il che non cancella quanto di buono fatto. È una squadra bella, da godersi e non più sterile ed inconcludente… ogni tanto mi piacerebbe vedere qualche conclusione da fuori in più: Ilicic, Vecino e Berna hanno il piede per far male anche da lontano!

  3. A parte la Roma che é rimasta a difendere in 11 e ci ha colpito in contropiede con gente con gente come Gervinho purtroppo…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*