Prandelli: “Rossi sapeva già tutto sulla sua esclusione dal mondiale”

L’ex allenatore della Fiorentina ed ex ct della Nazionale Cesare Prandelli è ritornato ancora una volta a parlare dell’esclusione di Giuseppe Rossi dai Mondiali del 2014: “Da Pepito aspetto quella parolina di cinque lettere (scusa) – riporta il Corriere dello Sport–Stadio – sul mancato inserimento Rossi nel gruppo dei 23 si sono dette tante cose, ma la verità è una sola: al momento delle convocazioni né i medici del suo club né quelli della Nazionale lo ritenevano recuperato pienamente. Allora parlai con lui dicendogli che l’avrei inserito nei trenta per dare una speranza a chi, come lui, si stava impegnando per recuperare da un brutto infortunio. Sapeva che non sarebbe partito con noi. Lui ha dapprima accettato la cosa, ma dopo le convocazioni la reazione è stata diversa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA