Prandelli: “Una partita non può cancellare otto mesi di lavoro. Si riparte con l’aiuto dei tifosi”

Prandelli Nazionale

Cesare Prandelli, ex allenatore della Fiorentina, parla così a Lady Radio della sconfitta dei viola contro la Roma: “La squadra di Sousa è stata anche molto sfortunata ma la Roma ha senza dubbio meritato la vittoria. Tino Costa ha bisogno di tempo per capire come gira la Fiorentina, se andiamo a vedere i giocatori presi anche da altre squadre a gennaio tanti non giocano, vedi Eder nell’Inter. La Roma ha preso giocatori pronti per essere titolari subito, la Fiorentina no. La garanzia è questa squadra ha sempre dato risposte importanti. Ripartiamo dalla partita di Napoli, non bisogna fare pensieri negativi anche se a Firenze non c’è equilibrio. Sarà un cammino difficile ma la Fiorentina ha tutte le carte per tornare ad essere quella di prima. Una partita non può cancellare 8 mesi di lavoro, i ragazzi non si demoralizzeranno. Con l’aiuto dei tifosi la Fiorentina può riprendersi la voglia di osare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Io, lui, lo stimo parecchio. Conosce il calcio e il nostro ambiente. Mi conforta il suo ottimismo

  2. graziano giusti

    Un democristiano perdente. Basta.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*