Preliminari Europa League: niente da fare per la Fiorentina, è seconda fascia

image

La Fiorentina attendeva i risultati di quattro incontri stasera: quelli di Athletic Bilbao, Borussia Dortmund, Ajax e Rubin Kazan. Solo l’uscita di scena di due di queste quattro infatti avrebbe permesso ai viola di rientrare nella prima fascia nel sorteggio di domani a Montecarlo. Niente da fare invece, perché i baschi hanno superato per 1-0 lo Zilina, passando nonostante la sconfitta per 3-2 dell’andata; il Borussia è andato sotto anche tra le mura amiche per poi rimontare e dilagare per 7-2. Nel pomeriggio l’Ajax aveva invece limitato i danni ed impattato per 0-0 sul campo della Jablonec (vittoria per 1-0 invece all’andata); i russi infine hanno battuto per 1-0 il Rabotnicki dopo l’1-1 dell’andata. Nelle altre sfide eliminazioni a sorpresa per Southampton (contro il Midtjylland), Panathinaikos (contro gli azeri del Gabala) e Young Boys (con il Qarabag); qualificate invece le varie Bordeaux, Fenerbahce, AZ Alkmaar, Saint Etienne, Sparta Praga e Steaua Bucarest.

© RIPRODUZIONE RISERVATA