Preziosi ed una chiusura decisa alla maxi offerta per Pavoletti: “Mi hanno offerto più di 15 milioni ma…”

pavoletti

La girandola di attaccanti tra Firenze, Genova e Napoli è destinata a non andare in porto anche per il poco tempo rimasto alla fine del mercato. Il Presidente rossoblu Enrico Preziosi ha confermato a Gazzamercato.it di aver detto no ad una proposta importante dei partenopei per Pavoletti, nel mirino della Fiorentina in caso di addio di Kalinic: “Mi ha richiamato Aurelio De Laurentiis, offrendo 15 milioni più bonus per il mio centravanti. Ma io gli ho detto chiaramente che a due giorni dalla chiusura del mercato non se ne parla nemmeno. Non posso rischiare di retrocedere, vendendo Pavoletti a così poco dalla fine della sessione di mercato: è impossibile ora trovare un sostituto all’altezza”. Una chiusura decisa e che mette fuori gioco gli altri due club ma in particolar modo quello azzurro, che cerca ancora un attaccante.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Prima leggevo che gli affari si sarebbero fatti a fine mercato, ora leggo che gli affari non si fanno perché siamo a fine mercato…
    Qualcosa non torna…

  2. Come volevasi dimostrare!

  3. Lo diceva Corvino o lo pensavi te ?

  4. Povero Napoli..
    Vedete? Non basta aver soldi x comprare big..
    Talvolta ci sono altri fattori che impediscono ad una squadra di far mercato…ostruzionismo di procuratori e squadre ad es…

  5. E noi pensavamo di andare all’ultimo dal Genoa e portarcelo via X 10 ml…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*