Questo sito contribuisce alla audience di

Primavera e Femminile al top, e la prima squadra che fa?

Badelj circondato da Rugani e Dybala. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Nella giornata di oggi ci sono state due importanti vittorie. Infatti la Primavera di mister Guidi è riuscita a ribaltare l’iniziale svantaggio, sul campo non facile del Brescia, grazie a una doppietta di Mlakar. La contemporanea sconfitta del Verona con il Napoli, ha consegnato ai ragazzi viola lo scettro di Campioni di inverno. Ancora più grande l’impresa della Fiorentina Women’s che vince 2 a 0 con il Cuneo (la decima vittoria di fila su dieci disputate) e scappa in solitaria verso lo scudetto. Domani sera infine toccherà alla prima squadra, quella di Paulo Sousa. Davanti ci sarà la Juventus, la Juventus dei 5 scudetti consecutivi, la Juventus di Dybala e Higuain. La sfida è di quelle da urlo, servirà molto più del solito, i viola dovranno riuscire a limare e annullare le evidenti lacune tecniche rispetto ai bianconeri. Serviranno undici leoni. Lo scenario sarà quello delle grandi occasioni: con un Franchi che “proverà” ad essere tutto esaurito, viste anche le agevolazioni che la dirigenza viola ha voluto applicare sulla vendita dei biglietti. La speranza è quella di vedere una squadra che, a prescindere dal risultato finale, lotti fino all’ultimo e che dimostri di non meritarsi l’attuale posizione in classifica che significherebbe l’estromissione dalle coppe europee per la prossima stagione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Bisogna lottare e crederci, obiettivo battere la juve.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*