Questo sito contribuisce alla audience di

Problemi di testa

E’ da spiegarsi così, secondo La Gazzetta dello Sport, la clamorosa debacle della Fiorentina a Cagliari. I viola hanno disputato ieri la settima gara dal cinque gennaio a questa parte, data della vittoria dolorosa contro il Livorno, considerando l’ingresso in Coppa Italia con il superamento dei primi due turni. La Fiorentina ha dato il via a questa volata, in cui si è ripromessa di non lasciare nulla al caso, concentrandosi sulla rincorsa al terzo posto ma anche sulle due coppe in cui è impegnata. Troppo forte la volontà di alzare al cielo un trofeo per snobbare alcuna partita. Chiaro però che con l’accumulo di impegni mantenere sempre la stessa concentrazione, la stessa voglia di vincere, diventa difficile ma è anche un po’ questa la differenza tra una squadra ambiziosa ed una vincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

11 commenti

  1. Non è concepibile come ogni tanto si prendano delle licenze di saltare mentalmente delle gare!! mettersi nella testa che si lotta x grandi traguardi, che si gioca x una squadra e una società storica e di primo livello, che merita rispetto e impegno sempre! Basta gare regalate, senza attributi e con un gioco prevedibile! non ci sono scuse o attenuanti x prove così vergognose! Ora ripartire subito, correggere gli errori! Bisogna avere la bava alla bocca ad udine come sempre deve essere!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*