Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Ambrosini: “Spera di rimanere, ma i matrimoni si fanno in due…”

Moreno Roggi, procuratore di Massimo Ambrosini ha parlato così a Radio Fiesole: “Ambrosini ha fatto quello che doveva fare quando Montella lo ha chiamato in causa. Si è messo a disposizione senza fare polemiche e ha fatto ciò che doveva fare, non c’è stata nessuna discussione con Montella. La verità è che la rosa della Fiorentina è molto vasta e quindi è giusto che l’allenatore faccia le sue scelte. Ambrosini non ha niente da recriminare contro Montella, anzi gli piacerebbe restare a Firenze perché si è trovato benissimo. Rinnovo? Non lo so cosa accadrà. Sappiamo che ciò che si dice oggi magari tra 10 giorni non vale più. E’ apprezzato come uomo e come calciatore. Se sarà riconfermato sarà felice e lui spera di poter continuare con la Fiorentina, ma i matrimoni si fanno in due. Ma se non dovesse essere riconfermato Ambrosini non ce l’avrà con nessuno, anzi, ringrazierà tutti soprattutto coloro che hanno creduto in lui la scorsa estate dandogli la possibilità di giocare in una squadra come la Fiorentina”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA