Proc. Aquilani: “Sto lavorando per trovare una soluzione. Sono in contatto con la Roma”

image

Andrea D’Amico, da poco procuratore di Alberto Aquilani, ha parlato a asromalive.it del futuro dell’attuale centrocampista della Fiorentina che non rinnoverà il proprio contratto che scade nel prossimo giugno: “Attualmente sto lavorando per trovare una situazione al giocatore. Purtroppo non è il momento di parlare di queste cose, è il momento di lavorare. Contatti con la Roma? Si, con i giallorossi li ho sempre”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

8 commenti

  1. Come già scritto, “Vadi Filini, prego vadi… “(fuori di qua!)

  2. E’ veramente incredibile ,una carriera da giocatore incompiuto, questo dice il suo curriculum e ancora stiamo a parlare di Aquilani . Nonostante la mia età e la mia esperienza non riesco a capacitarmi come un giocatore normale possa essere cosi sopravvalutato. Bravi i suoi procuratori o incompetenti tanti addetti ai lavori? propendo per la seconda, comunque giocatore inutile per la Fiorentina.

  3. Ma quale Roma?se gli va bene trova un ingaggio a Dubai,giocatore finito da un pezzo,speriamo che in società non arrivi qualche fenomeno che voglia rinnovargli il contratto!SOLO PER LA MAGLIA

  4. Speriamo di non doverlo rimpiangere perchè lo scarso rendimento di Aquilani è stato dovuto solo a problemi fisici.Siamo sicuri che che sarà sempre cosi’? Per rimpiazzarlo si dovrà cercarne uno che sia all’altezza e si dovranno spendere tanti soldi ! Nel frattempo qualche nostra concorrente lo avrà gratis e,magari.saremo puniti sul campo.

  5. Scusate nel la prima fase dovevo digitare “sono contento…”

  6. Bene. Sono interno per lui e anche per noi. Aquilani ha fatto un gran campionato il primo anno, poi si e’ progressivamente affievolito, fino a raggiungere il livello insoddisfacente di adesso. Grazie per quello che ha fatto, ma se non ritorna ai suoi livelli e non abbassa le pretese economiche non e’ cero produttivo rinnovargli il contratto.

  7. ma subito, ora. Così si risparmia un po’ visto quel che prende per passeggiare in campo ed appoggiare al compagno davanti al portiere. Che vergogna di giocatore

  8. E noi ce lo rimannamo!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*