Proc. Astori: “Il riscatto è una formalità. Contento di Sousa, mentre su Corvino…”

Claudio Vigorelli, procuratore di Astori, ha parlato del suo assistito a Radio Blu: “Ha raggiunto la maturazione quest’anno alla Fiorentina, ha fatto una grande stagione. Non capisco come il Milan se lo sia lasciato scappare. Il riscatto della Fiorentina è solo una formalità. Pasqual? Le sue parole fanno piacere, spero che Davide possa fare una carriera simile alla sua e diventare un simbolo della Fiorentina. Futuro capitano? Può farlo, perchè no? L’Italia? Preferisco parlare della Fiorentina, poi se ci sarà la convocazione sarà bellissimmo. Corvino? Lo stimo, come Pradè. Dispiace quando lascia un direttore. Lavoro con Corvino? Abbiamo chiuso qualche trattativa come Destro a Bologna. Non ha nulla da dimostrare. Sousa? Astori mi parla sempre bene del mister, è contento di aver lavorato con lui. Può capitare in una stagione che ci siano momenti peggiori e migliori ma il finale è stato positivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

2 commenti

  1. Mah….abbiamo l’obbligo di riscatto. Non dovrebbe fregarcelo nessuno….se non hanno raccontato balle (i giornali in questo caso)

  2. Simone Giovanni Venezia

    Ma come?! Credevo che il giocatore fosse già stato riscattato! Va a finire che comincia un nuovo tormentone ed in difesa ci gioca gnigni!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*