Proc. Badelj: “Montella lo aveva voluto alla Fiorentina. Il Milan non si può rifiutare”

Torna a parlare Dejan Joksimovic, procuratore di Milan Badelj, e lo fa sul calciomercato.com. Stavolta il tema centrale è il Milan (inteso come squadra e non come nome del giocatore) con Montella che è diventato da poco l’allenatore dei rossoneri: “E’ chiaro, però che Milan ha un grandissimo rapporto con Montella. Lo aveva voluto lui alla Fiorentina e lo stima molto. Il Milan può essere sicuramente un’opzione. E’ vero che non gioca né la Champions né l’Europa League, però è un club di livello internazionale, con grande blasone e grande prestigio. Sarebbe difficile dire di no ad una chiamata del Milan. Decideremo dopo il 25 luglio visto che sino ad allora il giocatore è in vacanza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. Ma brutto br…co ri……to, ma lo vuoi posare il fiasco e te ne vai un pò in spiaggia a tutto sole, almeno ti prendi una congestione…e ci liberi della tua presenza!!!

  2. Certo che fra questo procuratore e quello di Salah è una bella lotta!

  3. Questo parla come se il giocatore dovesse andare via necessariamente,dimentica per l’ennesima che c’e’ un contratto da rispettare.Io manderei via il giocatore,a fronte di una cifra la cui entita’ la decido io proprietario,per liberarmi di quest’uomo puzz…..ente.Giuro che ogni volta che parla,mi viene il voltastomaco.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*