Proc. Badelj: “Non rinnoverà con la Fiorentina, chi gioca in Champions ha la nostra priorità. I viola lo valutano…”

Badelj circondato da Rugani e Dybala. Foto: LF/Fiorentinanews.com

Il procuratore di Milan Badelj, Dejan Joksimovic, ha commentato sul Daily Express, la notizia dell’interessamento del Tottenham nei confronti del suo assistito: “La Premier League è un campionato sempre attrattivo per tutti i giocatori del mondo. Se lascerà la Fiorentina questa estate, sono valide tutte le opzioni. I club che giocano la Champions League hanno la priorità. Il suo contratto scadrà nel giugno 2018, non penso che rinnoverà con la Fiorentina. Abbiamo diversi club in Italia e all’estero molto interessati a lui. Dipende da quale sarà il pensiero del suo club. Se non vorranno venderlo resterà ancora una stagione o due. Ho letto che costa sui 10 milioni di euro, ma non penso proprio che la Fiorentina possa venderlo per quella cifra. Semmai potrebbe farlo partire per 15 milioni di euro“.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Porti i milioni e vai via. Niente soldi? Rimani e giochi. Non giochi bene? Panchina. Fai casino? Tribuna. Very simple.

  2. Dopo l’ennesima uscita a bischero di questa persona viene normale pensare che il suo assistito sia d’accordo con questa strategia… Via entrambi, son sicuro che non ci mancheranno. FVS

  3. Finalmente un discorso sensato da questa persona: che sia arrivato un acconto? Comunque 15 milioni sarebbero un vero affare, sai quanti tino costa ci compri?!?

  4. Ma Badelj ha qualche voce in capitolo?
    Fossi la società direi a Badelj che ci sono solo 3 possibilità:
    1. Zittisce (o cambia) il suo procuratore e rimane tranquillo in squadra
    2. Porta 20 milioni e va dove gradisce il suo procuratore
    3. Rimane in panchina le prime 10 giornate di campionato per poi andare a meditare in tribuna
    Senza palle non si va da nessuna parte!!!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*