Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Bonaventura: “Su Bonaventura è ancora presto per dire qualcosa. In tre-quattro meglio dei viola”

Giacomo Bonaventura rappresenta forse l’obiettivo primario della Fiorentina in vista della prossima stagione ed sia Pradè che Montella si sono esposti positivamente in proposito. Chi si mantiene piuttosto restio a sbilanciarsi è il procuratore Giocondo Martorelli che ha parlato così a Lady Radio: “Sono diversi mesi che abbiamo scelto la linea di non parlare, sia io che la società ed il ragazzo. E’ normale che la Fiorentina sia attenta a lui e che piaccia ai viola, però da qui a prevedere gli sviluppi ce n’è. Non dico nulla perché è una cosa ancora prematura e non è il caso ancora di parlarne. Io vorrei sottolineare però l’importanza di puntare sui ragazzi italiani che spesso magari sono snobbati rispetto agli stranieri. Le squadre italiane spesso prendono giocatori mediocri da altri paesi senza magari guardare dietro l’angolo. Bisogna insistere sui giovani italiani insomma. Montella ha detto una cosa giusta affermando che l’anno prossimo sarà ancora più dura perché è un dato oggettivo che ci siano 3-4 squadre più forti e attrezzate della Fiorentina e altre che si rafforzeranno. Io penso che la Fiorentina degli investimenti importanti li debba pur fare perché quest’anno la politica di andare su molto giovani non ha avuto grande efficacia”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. ma che cavolate di il suo procuratore se bonaventura vale 15 cuadrado vale 40

  2. marcolucania1973

    SPERO TANTO CHE DIVENTI VIOLA: QUESTO HA POTENZIALITÀ IMMENSE ED È ANCHE UN BRAVO RAGAZZO, IL CHE NON GUASTA MAI !!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. daniele da conegliano

    i soldi che vedo richiesti, 15 milioni, sono troppi salvo non siano alcune società estere a spendere ma non lo credo, 8-9 milioni più un giovane non ritenuto utile alla causa può andare bene, altrimenti cercare altrove

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*