Proc. Capezzi a FN: “Il contratto scade nel 2016, ma la Fiorentina…”

CapezziSampdoria

CapezziSampdoriaLa Fiorentina è alla ricerca quasi disperata del futuro Pizarro. Il cileno sarà viola anche la prossima stagione ma è ormai inutile nascondere che Montella, per continuare a puntare su questo tipo di gioco, ha bisogno di un altro giocatore con quelle caratteristiche lì. Lo stesso Pizarro ha indicato un giocatore, di casa Fiorentina, che potrebbe prendere il suo posto nel prossimo futuro, Leonardo Capezzi. Così Fiorentinanews.com ha contattato in esclusiva Giuseppe Riso, procuratore del centrocampista attualmente impegnato in Serie B nel Varese.

A Firenze si parla molto di Capezzi come vice Pizarro, con il cileno che lo ha indicato come regista del futuro, che ne pensa?

A Varese sta facendo un’esperienza molto importante, nonostante l’andamento della squadra è sempre titolare ed uno dei migliori. E’ giovane ma ha grande personalità e nelle partite più difficili non ha avuto problemi a caricarsi la squadra sulle spalle per uscire dal momento complicato. Le parole di uno come Pizarro, con la sua carriera e la sua qualità, ci fanno indubbiamente piacere. Dopo una stagione del genere, Leonardo, è consapevole di potersi giocare bene una Serie A.

Guardando al futuro, quando scade il contratto di Capezzi? Si parla di rinnovo?

Il suo contratto scade nel 2016, ma ancora non abbiamo parlato con nessuno della Fiorentina per il prolungamento. Firenze è casa sua, lo ha ribadito più volte anche lui, e la soluzione migliore sarebbe certamente restare a Firenze alle spalle di Pizarro per potere crescere e collezionare qualche presenza importante. Non sarebbe sensato, però, fargli fare la riserva della riserva. Ripeto noi da Firenze non abbiamo sentito nessuno, la Fiorentina sa il patrimonio che ha ma dovranno giudicare loro se puntare o meno su Capezzi.

Foto: LF/Fiorentinanews.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA

14 commenti

  1. Capezzi va fatto tornare a casa insieme a Vecino.

  2. OK, la Viola non ha ancora rinnovato e allora? Quante e quali squadre hanno proposto un contratto a Capezzi? Sono più importanti della Viola? Che ingaggio gli hanno proposto? Lui vuole accettare o preferisce rinnovare? Vuole continuare con una squadra di B o basso livello di A o continuare ad avere un contratto con la Fiorentina anche se non sarà titolare e andare a giocare come come Vecino in altre squadre per fare esperienza e magari tornare a Firenze? Capezzi fatti queste domande e poi decidi

  3. X giocare in questa squadra ci vuole tanto non solo farsi onore in campionati minori, chi merita di giocare in questa squadra viene messo
    in rosa, e fatto giocare vedi babacar , Berna e Minelli questa stagione e matos l anno passato x cui non inventiamo cose x poter dare addosso alla società

  4. Dai tempi di Corvino sento parlare di pianticelle che devono crescere, poi una volta cresciute la dirigenza viola non sa come gestirle….esempi? Meglio evitare. Capezzi sta disputando un ottimo campionato a livello individuale, titolare fisso ma fisso! E sempre tra i migliori in campo. Ma il Varese non è solo Capezzi. Se alla Fiorentina chi si occupa di mercato sa il fatto suo…vedremo come agirà nei confronti di tutti i giovani viola che si stanno facendo onore in altre squadre.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*