Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Castrovilli: “Si è ambientato alla grande nella Fiorentina. E ora aspettiamo una chiamata da Sousa”

Gaetano Castrovilli ha già fatto colpo, calcisticamente parlando, su Giancarlo Antognoni. Il trequartista preso dal Bari e che attualmente viene impegnato nella Primavera della Fiorentina, potrebbe presto entrare a far parte anche della prima squadra: “Gaetano si sta ambientando alla grande – racconta il suo procuratore Michelangelo Minieri a Stopandgoal.net – e sta facendo molto bene. Con la società viola al momento dell’acquisto è stato fatto un discorso in prospettiva. Il ragazzo si sta formando per crescere ed ha avuto un impatto molto positivo con l’ambiente e si mette a disposizione di Mister Guidi. Una chiamata in prima squadra? La società sta facendo un grande lavoro con i ragazzi. Ci auguriamo che presto facendo bene con mister Guidi possa arrivare anche una chiamata da mister Sousa“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Castrovilli stia tranquillo : il prossimo anno sarà titolare, è già scritto, visto quello che vuol fare la Fiorentina. Scalera l’ho visto due volte, mi sembra ancora da svezzare, Illanes non ne ho un’idea, Diakatè era a Moena già due anni fa e sembrava in rampa di lancio. Poi succede sempre qualcosa che lo blocca. In Primavera forse è bravino, non sono convinto che sia maturo per la prima squadra. Stessa cosa vale per Mlakar. Altri ragazzi validi sono il giovane centrale polacco ( chermozs….),Caso, Sottil e Perez, ma la prima squadra, per me, è ancora lontana per loro. Comunque questi ragazzi, i migliori almeno, devono giocare a livelli più alti della Primavera se si vogliono far maturare. E lanciare una politica di “alleanza calcistica” col Pisa, il Livorno, il Pontedera, il Tuttocuoio etc…potrebbe dar luogo a buone situazioni per entrambe le Società. Ma ci vuole chi ci crede e chi prova a farlo. Da noi chi dovrebbe essere ?

  2. E avanti con i trequartisti….! Ma qualche terzino bono no eh? magari anche dalla primavera.

  3. Castrovilli, insieme a Scalera, Illanes, Diakate e Mlaskar pronti per la prima squadra: inserimento graduale

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*