Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. De Maio a FN: “Sebastien è stato cercato e voluto e il suo sogno è di essere riscattato dalla Fiorentina. La cifra è abbordabile…”. La precisazione sull’esclusione di Baku

De Maio in fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

L’esclusione di Sebastien De Maio dall’undici titolare della Fiorentina a Baku ha sorpreso un po’ tutti, vista la possibile rotazione attuabile da Paulo Sousa in vista anche del Sassuolo. Il francese è tra i meno utilizzati in questa stagione, con appena tre presenze tra campionato ed Europa League e un mesetto fa aveva espresso anche un po’ di delusione per il trend preso dalla sua stagione. Il suo procuratore Diego Tavano descrive così a Fiorentinanews.com il momento dell’ex genoano, ripartendo proprio da giovedì scorso: “Sebastien pensava e sperava di giocare contro il Qarabag, però poi c’è stata questa scelta tecnica da parte di Sousa e l’ha rispettata”.

E’ dura accettare le scelte quando si è sempre esclusi però…

Sebastien non è un ragazzino, è un giocatore che ha 100 presenze in Serie A, ha marcato gli attaccanti più forti del nostro campionato, è a disposizione ed è un grande professionista. In questo momento accetta le scelte e continua a lavorare anche in modo più intenso. Poi chiaramente, è normale che il ragazzo ha voglia e si sta impegnando per poter giocare. Parliamo di un giocatore che a Genova in tre campionati ha raccolto quasi 90 presenze, è normale che è abituato a scendere in campo. Ce la sta mettendo tutta, probabilmente ora secondo l’allenatore non dà garanzie. Quello che so io è che il suo arrivo è stata una scelta dei dirigenti, non posso confrontarmi con Sousa: ad oggi però non voglio pensare, e so per certo che non è così, che non stia giocando perché si sta comportando male”.

Sebastien si sente considerato da Sousa e dal suo staff?

“La certezza è che il ragazzo si impegna e non vede l’ora di poter contribuire alla causa Fiorentina anche perché il suo sogno è di essere riscattato, visto che la cifra è abbordabile per un giocatore che negli ultimi anni ha dato forti garanzie ad un club come il Genoa“.

Tra Sebastien e Sousa vigono quindi la serenità e la stima reciproca?

“Penso che le polemiche e le frizioni non aiutino la squadra, siccome bisogna remare tutti dalla stessa parte. Sousa sicuramente vorrà il bene della Fiorentina, così come Sebastien. Lui è pagato per essere pronto quando è chiamato in causa. Poi ci sono gli addetti ai lavori che penseranno che forse sarebbe meglio se giocasse di più lui, preservando magari qualche calciatore che sta giocando troppo. Sono giudizi che non possiamo dare né io né Sebastien però”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

9 commenti

  1. Per me non sarebbe un affare neanche se lo regalassero.

  2. Farsi trovare pronti senza polemizzare e sousa consideri tutti allo stesso modo.

  3. Stefano hai sentito solo tu la parola fenomeno associata a De Maio…Se fossi un conoscitore di calcio sapresti che in una squadra ci vogliono anche rincalzi, che di solito sono un pochino inferiori ai titolari. De Maio a Genova ha fatto bene, quindi per noi è un rincalzo che in casi di emergenza può essere usato. Cosa volevi? David Luiz come quinto o sesto difensore??

  4. De Maio e’ un buon difensore, ma vale quanto Gastaldello.
    Quello forte del Genoa era Izzo…

  5. Un sogno per lui e un incubo per me

  6. Sintetizzo io: Il mio assistito é una pippa immane scarso come pochi. Acquisto deciso da Gnigni.
    Adesso vorrei che uscissero tutti i leccavalliani che st estate dicevano fosse un fenomeno e l acquisto era deciso da sousa come paventava bucchioni.
    Leccavalliani come al solito non ne avete indovinata una..vi é rimasto solo dar addosso a Sousa

  7. Grande un procuratore che riesce a dire praticamente nulla in un articolo lungo… Questa favella è fondamentale per chi lavora per un non fenomeno!

  8. Quando è sceso in campo purtroppo ha sbandato paurosamente e Sousa l’ha bocciato!! Il problema è che il Genoa non è la Fiorentina e De Maio in una squadra che litra per la 4-5 posizione come noi può fare al massimo la riserva!!

  9. Mammamia! Ho provato a leggere questo articolo,
    O non l’ho capito o e’ l’articolo più pieno di frasi fatte e luoghi comuni di tutta Europa.
    Nell’indecisione faccio i miei più vivi auguri al procuratore di De Maio,
    Ne avrà bisogno.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*