Proc. De Maio: “Sebastien si è innamorato di Firenze e sogna il riscatto da parte della Fiorentina”

De Maio in fase di riscaldamento. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Diego Tavano, procuratore di De Maio, a tuttomercatoweb.com parla così: “Sebastien sta portando avanti un’esperienza importante, si trova in un grande club e si è innamorato della città.  Se devo essere sincero, quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto il suo. Vuole confermarsi a Firenze e sogna di essere riscattato. Sebastien continuerà a lavorare intensamente e cercherà di giocare il più possibile da qui a giugno. Poi si vedrà”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. De Maio non è un fenomeno ma un buon difensore affidabile che non ha fatto male quando chiamato a giocare. Almeno non prenderemmo tanti gol di testa.
    Scommetto che un altro allenatore lo avrebbe utilizzato di più e meglio, ma noi abbiamo Sousa lo sperimentatore, quindi….

  2. A ma BATIGOLLE,visto le condizioni di Gonzalo e per come ha giocato nelle poche volte che è stato chiamato in causa,De Maio non lo disprezzerei. In più Gonzalo vuole andare da chi gli dà più soldi anche a 33 anni,mentre lui resterebbe anche a fare la riserva di un eventuale nuovo titolare. Io Gonzalo e Badelj che hanno già deciso di andarsene,non li farei giocare più fino a fine stagione,e neppure quei prestiti che sai che non resteranno. Farei giocare Sportiello,Tomovic,De Maio,Astori,Milic,Vecino Sanchez(Cristoforo),Saponara(Borja)Chiesa,Kalinic(Babacar)Bernardeschi. E se anche Kalinic dichiarasse apertamente di voler andare via,farei giocare Babacar con Mlakar e Perez(oppure Hagi)portati in prima squadra. Tanto in coppa non ci arriviamo più e non retrocediamo neppure se le perdessimo tutte da qui alla fine,quindi opterei per testare chi potrebbe restare o meno a Firenze il prossimo anno.

  3. Si viaggiare e prendere giocatori funzionali

  4. Corvino ha fatto un mercato da Chievo. Al Chievo De Maio sarebbe titolare.

  5. Certo, si innamorano tutti di Firenze, ad eccezione di quelli un po’ piu ambiziosi (vedi Salah) che non hanno alcuna voglia di star qui a galleggiare, se vogliono ambire (non di raggiungere) qualche traguardo di prestigio.

  6. Preso quest’anno in seguito ad una scarsa programmazione è stato un ragazzo utile che non mi è dispiaciuto nel poco che ha giocato.. Ma sinceramente per la prossima stagione senza coppe si dovrà puntare su una rosa di qualità limitando i costi per le riserve..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*