Proc. Giaccherini: “Avevamo chiuso con la Fiorentina, poi è arrivata la Juve”

Il nome di Giaccherini torna prepotentemente a circolare in orbita Fiorentina, specie con il ritorno di Corvino. Il suo procuratore, Furio Valcareggi, a Tuttomercatoweb.com, parla del passato del suo assistito proprio a proposito della Fiorentina: “È un giocatore che voleva Corvino già quando giocava nel Cesena, era al terzo anno di Firenze, avevamo concluso a dir la verità. Paratici mi chiamò e disse che Giaccherini lo voleva Conte alla Juventus… professionalmente è stata la scelta giusta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

10 commenti

  1. Si come liajic jovetic nastasic Toni Mutu ecc

  2. Ecco come bruciare un giocatore a Firenze. Se c’era l’ipotesi di prenderlo…adesso sarà impossibile. Associare il nome di un giocatore alla Juventus lo rende impresentabile a Firenze. Stare zitti? No?

  3. Anche questo è proprio un bel tizio, chiaccherone che vive grazie al padre, difensore della proprietá salvo poi dirottare il suo pupillo a giochi fatti (detto da lui) alla rubentos !!! Complimenti Furio , non cogli l’occasione per elogiare i marchigiani e poi alla prima opportunitá zac , nel di dietro alla Fiorentina …. complimenti !

  4. Valcareggi. …quanto sei chiacchierone. …figlio di uno famoso, semplicemente raccomandato.

  5. Valcareggi tifoso viola, ma quando ti devi mettere a pecora diventi gobbo eh?

  6. Direi per fortuna. Anche se con Corvino di mezzo temo il ritorno di fiamma (pe’ fassene d’icché un si sa, ma trovare un senso logico a tutti gli acquisti di Corvino è perdita di tempo e spreco d’energie assolutamente inutile)

  7. Tutti servi della Juventus in Italia. Per questo bisogna comprare all’estero.
    Anche i sedicenti procuratori tifosi…

  8. Se la scelta è stata giusta che vada alla Juventus.. ma non lo vuole peccato…

  9. Ragione di più perché giri a largo da Firenze, lui è il suo procuratore, sedicente tifoso viola

  10. caro valcareggi potevi stare zitto qui’ dimostra quanto serio sia il mondo del calcio una volta bastava la parola tra gentil uomini ora se non stai attento ti tolgono pure le mutande

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*