Proc. Giaccherini: “Quando decidemmo di venire via dal Sunderland la prima chiamata fu per Pradè, ma la risposta…”

Furio Valcareggi, procuratore di Emanuele Giaccherini, parla così a Lady Radio dell’estate calda per il giocatore: “Quando decidemmo di venire via dal Sunderland la prima chiamata fu a Pradè perché il primo desiderio di Giaccherini era di tornare in Italia anche per salvaguardare la sua posizione in chiave nazionale visto che Conte lo ha sempre tenuto d’occhio. Decidemmo di venire via a metà agosto e Pradè mi disse che ormai il mercato in entrata della Fiorentina era chiuso e che quindi non potevano prendere il giocatore. Corvino, che già aveva cercato Giaccherini ai tempi della Fiorentina, lo ha voluto fortemente al Bologna e dopo una trattativa intensa abbiamo chiuso con loro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. per fortuna e’ andato a Bologna !!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*