Proc. Giuseppe Rossi: “Fiorentina capitolo chiuso. Barcellona? Era praticamente tutto fatto poi…”

Giuseppe Rossi sta provando a ritornare in auge con la maglia del Celta Vigo, dopo aver lasciato la Fiorentina al termine dello scorso mercato. Il suo procuratore, Andrea Pastorello, spiega a Gianlucadimarzio.com: “A Firenze è andata così, penso che quella viola sia ormai una parentesi chiusa”. Poi rivela: “Con il Barcellona era praticamente tutto fatto. Avevamo anche l’accordo sui dettagli del contratto, poi si sono verificate situazioni particolari ed all’ultimo è saltato tutto. Pepito veniva da una grandissima stagione al Villarreal, ma aveva avuto qualche piccolo problema. Loro dovevano scegliere tra lui e Alexis Sanchez, alla fine presero il cileno. Peccato, siamo stati davvero vicinissimi a chiudere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

5 commenti

  1. Mamma mia come siete cinici…..dall’altare alla polvere con pedata. È come quelli che ora appena possano infamanti Borja. Baci che deve fare se suosa la fa giocare in tutti i ruoli da tappa buchi. Ma non si capisce che è il gioco di suosa che non si adattanto ai giocatori che ha. Ha il suo modulo e da quello non si discosta.

  2. ecco… diciamolo alle vedove di ROssi. Il Celta vince con il Barcellona e il campione dei campioni in forma smagliante dove sta ? in panca !. Non è certo questo Rossi che manca alla Fiorentina

  3. Haaaa!!! Anche lì sta in panchina per scelta tecnica?

  4. Rossi è stato giudicato non più affidabile fisicamente da quattro allenatori(compreso quello del Celta, cinque cin Montella che lo schierava solo per riconoscenza). Sarà sempre un errore madornale degli altri oppure Pastorello dovrebbe essere un po’ più umile e porsi qualche domanda???

  5. Per la redazione, come mai ieri sera è rimasto in panchina?
    Non lo sappiamo. Probabilmente per scelta tecnica. Redazione

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*