Proc. Lezzerini: “Serve continuità per crescere. E’ rimasto a Firenze perché lo ha voluto Sousa”

LEZZERINI

Luca Lezzerini da troppi anni sta seduto in panchina nella Fiorentina e dopo aver esordito in questa stagione nella partita casalinga contro il Frosinone è arrivato anche per lui il momento di parlare di futuro per capire cosa fare nella prossima stagione. A Radio Fiesole Michelangelo Minieri, procuratore di Lezzerini, parla proprio dell’avvenire del giovane portiere: “Lezzerini lo seguo da più di un anno e l’estate scorsa avevamo scelto di andare a giocare in Serie B poi Sousa ha deciso di tenerlo perché ha molta stima di lui e per questo siamo rimasti alla Fiorentina. A giugno parleremo con la società e capiremo qual è la strada migliore. Lui deve crescere e dovrà avere lo spazio per farlo con continuità e nel migliore dei modi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*