Proc. Matos a FN: “Inizio eccezionale, è tra i migliori del campionato. Non cerca rivincita nei confronti della Fiorentina”

MatosUdineseLa Fiorentina dopo la sconfitta in Europa League prova a voltare pagina e domenica sarà di scena a Modena per giocare contro il Carpi. Proprio alla corte di Castori è approdato, in prestito dalla Fiorentina, Ryder Matos. Così Fiorentinanews.com ha contattato in esclusiva il procuratore del giovane attaccante brasiliano, Emiliano Salvarezza.

E’ una delle note più liete di questo Carpi, si aspettava un inizio di stagione così?

Secondo gli addetti ai lavori Matos è un bel giocatore, ha fatto 4 partite eccezionali in questo inizio di stagione (compresa la Coppa Italia), penso che nessuno si aspettasse un inizio così però stiamo vedendo quello che in tanti pensano, ovvero che sia un giocatore potenzialmente importante. In queste prime gare, nel suo ruolo, è stato tra i migliori del campionato. Non vedo tanti altri giocatori che possano aver fatto meglio di lui.

Com’è nata la decisione di approdare al Carpi?

Il Palmeiras è uno dei club più grandi del mondo ma lì ha avuto poco spazio perché c’era una rosa di 40 giocatori e tanti erano attaccanti. Matos era andato lì per avere qualche possibilità in più con la Nazionale Olimpica del Brasile. Poi parlai con la Fiorentina della situazione che si era venuta a creare al Palmeiras e allora venne fuori l’ipotesi Carpi e lui è stato subito felicissimo di accettare il trasferimento perché il suo unico obiettivo era ed è giocare. L’affare è andato in porto con l’entusiasmo reciproco, è bastata mezzora per chiudere tutto.

Domenica c’è proprio la sfida contro la Fiorentina, come affronterà la gara Ryder?

Non abbia voglia di rivalsa, o sentimenti del genere, nei confronti della Fiorentina. E’ un ragazzo giovane ma è un professionista serio, e scenderà in campo per fare il meglio possibile per il bene del Carpi cercando di strappare qualche punto prezioso alla Fiorentina.

Fiorentina segue il giocatore in questa sua nuova avventura al Carpi? Può in futuro, magari già nella prossima stagione, ritornare a Firenze?

Ipotizzo che la Fiorentina pensi al giocatore, anche perché è in prestito con diritto di riscatto e contro riscatto. L’opzione di acquisto da parte del Carpi è ad una cifra abbastanza alta e il contro riscatto da parte della Fiorentina è altrettanto importante, però non so quale sia l’idea della Fiorentina in merito al futuro di Matos che ricordo ha un contratto con i viola che scade nel 2018. Matos ha certamente la voglia di crescere ancora per avere poi la possibilità di giocarsela in club più importanti e chissà magari anche nella Fiorentina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

3 commenti

  1. Matos é in esterno sinistro alto..i paragoni con Gilberto (é destro) sono improponibili..con Matos,Piccini e Capezzi l’anno prox serve solo rinforzarsi in difesa..

  2. Assolutamente d’accordo con bobbo!!! darlo via per prendere gilberto, è stato uno degli errori della campagna acquisti della Fiorentina 🙁

  3. Come esterno avrebbe fatto parecchio comodo!!!
    Poi a mio avviso non è che sia un campione ma meglio di Gilberto……. è di sicuro ed ha anche più esperienza sia a livello di serie A che in ambito europeo!!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*