Proc. Matos: “Miha e Montella hanno sempre creduto in lui, la prossima stagione…”

Matos Carpi

E’ Ryder Matos l’assoluto protagonista di questo inizio di stagione del Carpi. L’attaccante brasiliano, due gol nelle prime sei giornate, ha regalato alla squadra emiliana il suo primo storico successo in Serie A realizzando il gol decisivo contro il Torino. “E’ arrivato in Italia giovanissimo, è scontato dirlo ma abbiamo sempre creduto nel suo talento”, ha detto il suo agente Emiliano Salvarezza a tuttomercatoweb.com.

Dopo un anno all’estero abbiamo ritrovato un giocatore decisamente più maturo.
“E’ vero, ma la crescita non è dovuta solo all’ultima stagione. A volte serve essere al posto giusto al momento giusto, penso ad esempio all’importanza che ha avuto Falcao nella sua carriera. L’ha avuto per poco tempo al Bahia, ma sono state le sue parole faccia a faccia a trasformarlo in un giocatore vero”.

Anche a Firenze hanno sempre avuto fiducia in lui.
“Confermo, Mihajlovic ancora prima di Montella. Hanno sempre tenuto in grande considerazione il giocatore”.

Domanda secca: può restare al Carpi anche il prossimo anno?
“Premesso che siamo solo alla settima giornata, dico che dipenderà da molti fattori. Innanzitutto dovrà giocare su questi livelli anche nelle successive 31 giornate, poi nel caso discuteremo. Se il Carpi non dovesse salvarsi la vedo dura soprattutto per questioni economiche, altrimenti se ne potrebbe parlare. Lui, comunque, ha un contratto con la Fiorentina valido fino al 2018″.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Questo giocatore è un’altra scommessa viola. Lo terrei a Firenze

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*