Proc. Pasqual a FN: “Sousa non è il mio interlocutore. Fascia? In questo caso è stato un onore anche non essere capitano. Empoli…”

Le parole di Manuel Pasqual non hanno aiutato a fare chiarezza su quanto accaduto negli ultimi mesi della stagione della Fiorentina. L’ex capitano viola, in conferenza stampa, si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa nei confronti principalmente di Sousa, anche se non ha mai fatto il suo nome. A Fiorentinanews.com abbiamo contattato in esclusiva Gastone Rizzato, procuratore di Pasqual, che ci aiuta a capire meglio come sono andate le cose: “Abbiamo dato la priorità alla Fiorentina ma ci aspettavamo una risposta che nessuno era in grado di poterci dare. In occasione dell’ultima partita Manuel ha avvicinato Andrea Della Valle lui ha preso tempo, ha fatto una telefonata e dopo un po’ gli ha risposto che non rientrava più nei piani della Fiorentina. Probabilmente, penso io, ha parlato con Sousa“.

Per quanto riguarda la fascia di capitano, invece, che cos’è successo veramente?

Ho la mia idea, fare il capitano per Pasqual è sempre stato un onore e, secondo me, è altrettanto un onore anche non averlo fatto in questo caso.

Si aspettava una conclusione diversa di questa vicenda? Magari con un atteggiamento diverso dalla Fiorentina?

Il mio interlocutore nella Fiorentina non è mai stato Sousa. Ho sempre avuto rapporti bellissimi con Rogg, Pradè e Cognigni e con loro ho sempre avuto grandi soddisfazioni. Il fatto che la Fiorentina non abbia riconfermato Pasqual era un diritto della società, ne abbiamo preso atto con grande dispiacere ma non c’è rancore, anzi.

Si inizia già a parlare del futuro, per esempio con l’Empoli?

E’ una strada percorribile come ce ne sono altre. Chi cerca Pasqual lo cerca anche perché si parla di un professionista esemplare e non solo per le sue qualità tecniche. Non abbiamo fretta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

12 commenti

  1. lucabilly1963, da Atene, Grecia

    Gli sceicchi non sono i soli, ne’ gli unici. Quando succedera`, lo leggeremo la mattina dai giornali e comunque sara` opera dei DV e nessun altro. L’unica plusvalenza di cui gioiro`.

  2. “sono tanti gli acquirenti potenziali”… non mi risultano sceicchi in fila per comprare la Viola!
    Se ne conosci qualcuno dagli il numero della sede, credo che i fratellini non abbiano problemi a vendere…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*