Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Piccini: “Cristiano non vede l’ora di giocare con la sua maglia del cuore. Fellaini? Possibile ma serve uno sforzo”

Ha parlato a Radio Blu Dario Ristori, procuratore di Cristiano Piccini ed esperto del calcio belga. Al centro dell’attenzione naturalmente, oltre al futuro del giovane terzino destro rientrato in viola, c’è anche Fellaini: “Cristiano è carichissimo, oggi abbiamo pranzato insieme e non sta nella pelle. In questo momento è prematuro dire se rimarrà o meno alla Fiorentina, ad ora partirà per Moena e poi valuteremo con il direttore cosa fare. Per lui affermarsi con la maglia viola sarebbe il massimo però è anche un professionista e si rende conto che deve giocare per crescere ed eventualmente anche andare altrove per farlo. Fellaini? E’ un nome spendibilissimo, un giocatore importante, bisogna vedere se con Van Gaal sarà riconfermato o meno. In una situazione di incertezza la Fiorentina potrebbe approfittarne perché è un giocatore di livello internazionale. Per prendere questo tipo di calciatore bisogna alzare inevitabilmente anche i propri parametri per quanto riguarda il tetto ingaggi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA