Proc. Pioli: “Sorpreso e deluso dall’esonero, ma vuole ripartire. Futuro? Prossima settimana…”

Stefano Pioli è stato esonerato dall’Inter e adesso sembra ormai destinato ad approdare alla Fiorentina dalla prossima stagione. Il suo agente, Bruno Satin, a tuttomercatoweb.com parla così: “Il mister è deluso, non avrebbe mai immaginato di poter essere esonerato. Per lui è stata una sorpresa. Era estremamente motivato a portare avanti il suo lavoro con l’Inter. E a parte gli ultimi risultati, stava facendo molto bene”. Sul futuro di Pioli Satin aggiunge: “Il mister ha voglia di ripartire, ma adesso è presto per sbilanciarsi. L’ho sentito ed è dispiaciuto per questo epilogo, ma ci vedremo molto presto per fare il punto della situazione. Molto probabilmente già settimana prossima”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Albertoviolaclubroma

    Secondo me dopo un finale di campionato come quello che ha fatto sono troppi i dubbi sul suo operato.
    Ancora non è arrivato,se ne parla solo e già i tifosi sono divisi.io penso che la dirigenza deve ponderare bene la scelta,cercare un mister che metta tutti d’accordo,tifosi,proprietà e soprattutto quali sono le intenzioni e le ambizioni.Se anche venisse Conte o Ancelotti senza ciccia non viene bene il brodo.SFV.

  2. Stava facendo bene? Se invece faceva male cosa doveva succedere? Pioli è un mediocre e in quanto tale va bene x una squadra come la Fiorentina, spero di essere smentito e gli auguro ogni bene anche se ho molti dubbi.

  3. Pioli è ottimo molto meglio di altri almeno non USA LA VIOLA come trampolino per andare nelle BIG. Mi dite quale allenatore ha fatto bene all’INTER ? MARCELLO LIPPI,MANCINI ULTIMO,DE BOER, in quella tana di LUPI famelici. Meno male che GIANPAOLO non è venuto ha perso 7 a 3 punteggio tennistico. PIOLI accetta un contratto pluriennale. DI FRANCESCO se si presenta una BIG come si comporta ?

  4. SPERIAMO CHE SI PRESENTI UN’ALTRA SQUADRA PIÙ RICCA DELLA FIORENTINA E SE LO PORTI VIA..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*