Proc. Praet a FN: “La Fiorentina non è all’altezza del giocatore. Sousa ha parlato con lui ma c’è il 5% di possibilità che possa arrivare a Firenze”

Denis Praet. Foto: Fiorentinanews.com
Denis Praet. Foto: Fiorentinanews.com

Il futuro di Dennis Praet tiene banco a Firenze e non solo. Per fare chiarezza sull’avvenire del talento belga Fiorentinanews.com ha contattato Ivan Reggiani, consulente di Praet e suo agente per quanto riguarda l’Italia: “E’ vero la Fiorentina ha contattato sia l’Anderlecht che il giocatore. Un’intesa di massima c’è con il club e i viola hanno già parlato anche con Praet, onestamente però dico che c’è il 5% di possibilità che possa arrivare a Firenze. Infatti non è una piazza all’altezza perché il progetto Fiorentina non può garantire certi obiettivi al giocatore che in Europa ha già offerte molto più importanti di quelle viola. Sousa ha chiamato sia il padre (cioè l’agente di Praet ndr) sia il ragazzo stesso ma non credo che questo possa cambiare la sua decisione sul futuro. E’ uno dei migliori talenti del mondo in prospettiva e non credo che la Fiorentina sia la squadra giusta per lui”. Da capire a questo punto se quella del procuratore è una pretattica per cercare di alzare l’offerta dei viola o se realmente Praet ha ricevuto offerte nettamente migliori da altre pretendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

58 commenti

  1. correzioni. 1 volta ogni 3 anni in champions da sempre , è stata la prima squadra importante italiana in Europa

  2. stefano, sei tu che non conosci la storia viola.o sei giovanissimo. Con gli attuali 3-4 posti champions, la Fiorentina avrebbe giocato 35 volte in champions league. 2 volte ogni 3 anni, da sempre. La viola è una delle 13 squadre in EUropa ad aver disputato tutte e tre le finali europee. Da nessuna parte si è visto giocare il capitano dell’Argentina(e che Argentina!) e del Brasile(e che Brasile!) insieme a suon di miliardi. E’ la prima squadra importante in Europa. PRima di allora c’era stato il vuoto.

  3. Perché ROBERTO,o quale era l’immagine della Fiorentina prima dell’avvento dei DV???? Quella di una squadra che andava a prendere Messi e Ronaldo??? Ma per favore. Anche negli anni ’90,con l’Italia che era come è adesso là premier League inglese(cioè il campionato più ricco e ambito da tutti i giocatori del mondo),a Firenze arrivavano giocatori che non erano richiesti dai top club(vedi Rui Costa),oppure scommesse che magari poi si rivelavano vincenti(vedi Batistuta,quasi sconosciuto in Europa). Penso che tu sia giovanissimo,oppure non conosci affatto la storia Viola.

  4. Che ci piaccia o no è questa l’immagine attuale della Fiorentina.
    Perché le figure di ….. galattiche che abbiamo fatto hanno fatto il giro del mondo infatti qualsiasi procuratore si prende la licenza di parlare in questo modo.

  5. Se non sbaglio i viola sono andati
    A parlare con il
    Padre e il giocatore per non andar da sto rosicone che ce ne ha combinate in passato.e quindi come molti di chi commenta ci vuole bene…..poi potrà anche essere troppo per noi poveri viola ma io sputo a chi ci denigra, si definisca pro o contro la fiorentina

  6. ha ragione il suo agente. Se ritiene il giocatore di buon livello non può desiderare di arrivare in una società dove nessuno conosce i ruoli dei ns. dirigenti con la consequenza di un caos dirigenziale. Se non cambiano i dirigenti pochi giocatori vorranno venire a Firenze . Ma cosa aspetta Diego ad intervenire ??? in questo modo si deprezza anche la società

  7. Niente da aggiungere a Mauro, perfetto!!!!!

  8. Max, ma te ci sei o ci fai………………………..

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*