Proc. Rossi: “Sarebbe felicissimo di rimanere alla Fiorentina. Ma questo modulo…”

Il procuratore di Giuseppe Rossi, Andrea Pastorello, si incontrerà oggi con Pantaleo Corvino per chiarire quale sia il rapporto tra il suo assistito e la Fiorentina. Nel frattempo lo stesso Pastorello ha dichiarato a La Nazione: “La Fiorentina ancora non ci ha comunicato le sue intenzioni. Giuseppe sarebbe felicissimo di restare a Firenze, il problema però è quello del modulo. Non vorremmo che si ripresentassero le condizioni per cui, lo scorso gennaio, abbiamo capito che sarebbe stato difficile trovare spazio nella Fiorentina“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

7 commenti

  1. Grande giocatore.
    Purtroppo però soltanto prima dei troppi infortuni.
    Adesso è il momento di vendere a qualcuno.
    La fila però non c’è come si vorrebbe far credere, anche per un problema di ingaggio.
    Gli addetti ai lavori sanno che Rossi è finito.
    Certo però che esistono delle logiche che vietano di fare pubblico sputtan****to.
    Rossi vuoi Firenze?
    Ok. Parti panchinaro e ti becchi 500mila di ingaggio.
    Scommetto che non ti interessa più…

  2. Ci mancherebbe che non fosse contento di restare a Firenze, chi se lo fila piu questo? E arrivato gia come giocatore finito, gia rotto ( va di moda ultimamente alla Fiorentina) , tre anni pagato di cui 2 in infermeria. Purtroppo manco al Levante lo vogliono piu

  3. Pepito Rossi l’anno scorso svolse circa il 10% della preparazione estiva a Moena con i compagni.
    Giocò soltanto negli Stati Uniti la sua prima Amichevole estiva (contro il PSG).
    Veniva da quasi un anno e mezzo di inattività.

    Ora il ragazzo fisicamente un minimo è migliorato.
    Ha ritrovato il feeling con il campo.
    Ha giocato circa 30 partite totali quest’anno (sui ‘1800 minuti) segnando circa 8 gol e 5 assist.

    Questo ragazzo secondo me se svolge tutta la preparazione estiva con i compagni e con il modulo 4-3-1-2 a rombo con Kalinic punta, Rossi seconda punta, Bernardeschi (visto che è il suo sogno) trequartista o Ilicic (al massimo B.Valero) e con B.Valero-Vecino interni di centrocampo…
    Per me spacca!

    La preparazione estiva è fondamentale in un calciatore…
    L’anno scorso quando Rossi entrò nel sistema di Sousa quella squadra andava già a mille ed era rodata…

    Io rinnoverei il contratto fino al 2019 (a prezzo più basso) e prenderei senza ombra di dubbio Ljajic-Giaccherini per un’eventuale 4-3-3 o 3-4-2-1 o 3-5-2.
    Con i giovani alla Rog, Benkovic, Mihajlovic, ecc. non si vincerà un cavolo e non si andrà molto lontano!

  4. Hanno preso Zarate che hapiu o meno caratteristiche simili quindi non credo ci sia un problema si modulo o un incompatibilitá con Ilicic . tra rossi e zarate credo che 1 sia di troppo e che Pepito x restare dovrebbe accettare un ruolo alla Zarate che non ha il posto da titolare fisso ma in corso entra spesso e cmq tra coppe e campionato la spazio ci sta e che deve star bene.
    Pepito all’80% di forma giocherebbe tutte le gare importanti dall’inizio ma nn credo che parta zarate ed il vero problema e che x via dell’ ingaggio di rossi sul mercato andrá lui a prescindere di come sta.
    Andrebbe valutata la condizione che lui é uno dei piu’ duttili in rosa quindi se sta bene gioca sia con Kalinic che in alternativa a lui.quando insieme i 2 possono pure scambiarsi la posizione e lasciare pepito + vicino all’area chd dopo gli infortuni che ha avuto forse rende piu così.

  5. Anche Ilicic con questo modulo c’azzecca come il cavolo a merenda,ed e’considerato incedibile.Non è’ detto che si debba giocare tassativamente con un modulo per tutto l’anno.Se si vuole credere in Rossi,quando gioca lui lo si trova il modulo adatto,si cede Ilicic che frutterebbe anche più soldi

  6. Sì potrebbe alternare il 4-3-3 con il 4-3-1-2 o 3-4-2-1.
    Ma Petito deve rinnovare ed accettare un’ eventuale panchina.
    Non esiste che voglia giocare per forza Titolare fisso!
    Se in una partita non si richiede la sua presenza, zitto e in panchina.
    Prima la Fiorentina e poi lui…

    Però sempre meglio lui che Zarate…

  7. Michele da Milano

    Fare andar via Rossi per un questione di modulo sarebbe da dementi. E questo lo dico anche per Sousa

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*