Questo sito contribuisce alla audience di

Proc. Santiago Silva: “La Fiorentina lo ha preso a prezzo di saldo. E’ lui che è voluto andare in Italia”

Il vero regista dell’arrivo di Santiago Silva a Firenze è stato il suo procuratore, Pablo Betancourt. Sì, proprio lui, lo stesso che vuol portare anche Gaston Ramirez alla Fiorentina. Com’è andata la vicenda Betancourt lo spiega in Argentina: “Il giocatore mi ha chiesto di andarsene, era un suo desiderio. Aveva voglia di cementarsi con il calcio italiano e non ho potuto dirgli di no. Il problema non è economico, anche perché ha detto no ad offerte vantaggiose provenienti da Russia, Arabia, Messico e altri club argentini non lo accetta perché la priorità era quella di Velez, anche se hanno offerto molti soldi. Non è stato firmato il rinnovo contrattuale con il Velez per una questione fiscale e il ragazzo ha deciso di andarsene alla Fiorentina. Sono regole del calcio, c’era la clausola…”. E la clausola era abbastanza bassa: 2,5 milioni di dollari (1,7 milioni di euro circa).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*