Proc. Sepe: “Può giocarsela con Tata, i viola lo ritengono uno dei portieri italiani più forti. Il riscatto…”

Mario Giuffredi, procuratore del portiere viola Luigi Sepe, ha parlato a Tuttonapoli.net del suo assistito: “Voglio chiarire bene questo aspetto. Sepe è andato a Firenze perché a Napoli sarebbe stato chiuso, a marcire in panchina. Credo sia una situazione sotto gli occhi di tutti. In viola sta trovando spazio in campionato e in Europa League. Secondo le nostre valutazioni, con Tatarusanu può giocarsi il posto da titolare. Il rumeno ha iniziato a fare bene e giocare, ma Sepe ha molte più chance di giocarsela a Firenze che a Napoli. Abbiamo fatto questo passo anche con la prospettiva di essere acquistato dai viola. La Fiorentina ritiene Luigi uno dei portieri italiani più forti, Sepe è andato in viola in prestito con un impegno morale di diventare gigliato qualora il club dovesse essere soddisfatto delle sue prestazioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Ma vattènn!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*