Proc. Tello: “In questo momento tra Fiorentina e Barcellona sceglierebbe i viola. A Firenze è felicissimo”

Foto: Activa Foto/Fiorentinanews.com

Calciomercato.com ha intervistato in esclusiva Josè Maria Orobitg, procuratore dell’esterno della Fiorentina Cristian Tello.

Orobitg, l’impatto di Tello con la Fiornetina può essere considerato positivo?
“Cristian mi parla in maniera entusiastica di Firenze, una delle città più belle al mondo. La sua famiglia si sta ambientando molto bene, non posso nascondere la mia soddisfazione per questo loro pensiero. Sousa gli ha concesso delle opportunità, Tello adesso deve crescere come condizione fisica per ripagare la fiducia. Chiaramente il sistema di gioco è ideale alle sue caratteristiche ma deve entrare ancora nei meccanismi. Io gli dico sempre: devi stringere, non mancano tante partite, se stai bene lì devi dare il massimo”.

Com’è nata l’opportunità Fiorentina?
“È’ stata un’operazione condotta in maniera perfetta dal club viola. La dirigenza si è mossa bene, trovando subito l’accordo con me e con la Fiorentina. Non è stata un’operazione difficile, si sono mossi in maniera perfetta”.

Cosa, invece, non è andato al Porto?
“La prima stagione e’ stata positiva, ha giocato con continuità e trovava la rete. Tello viene da una scuola importante come il Barcellona, ha delle qualità indiscusse. Il secondo anno e’ cambiato tutto al Porto e quando ci sono diversi cambiamenti, le cose poi non possono andare bene. È’ stata una esperienza positiva e vi racconto un retroscena: il Barcellona la scorsa estate lo aveva richiesto, avendo difersi infortuni in attacco ma l’accordo con il Porto non si poteva scindere dopo una stagione. Poi Cristian è stato chiaro: vuole un club dove trovare maggiore spazio”.

Dalla Spagna arrivano voci sulla decisione del Barcellona di scaricare Tello…
“Voci come sempre, il Barcellona e’ un grandissimo club. È’ chiaro che sarebbe impossibile trovare continuità di rendimento li. Ha visto che attacco hanno? (ride ndr)”.

Con la Fiorentina avete già parlato per un eventuale riscatto?
“La Fiorentina ha una opzione che può esercitare a giugno. In questo momento la decisione spetta al club, in caso contrario ci sono dei club interessati. Già a gennaio aveva scelto Firenze rispetto ad altre opzioni. Tello adesso deve fare gol e pensare alla Fiorentina,trovare un accordo con il club non sarà un problema. Poi giocare con Borja Valero, con giocatori come quelli che ha la Fiorentina credo sia importante e il ragazzo questo me lo ha già sottolineato”.

La volontà del giocatore, nonostante il poco tempo passato dal suo arrivo a Firenze, sembra abbastanza chiara…
“Se ad oggi gli chiedessero di scegliere tra Barcellona e Fiorentina direbbe sicuramente la seconda”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Procuratori buffoni

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*