Questo sito contribuisce alla audience di

Pronta una formazione davvero a sorpresa

Per commentare la difficile situazione di squadra che sta vivendo la Fiorentina quanto ad infortunati, il giornalista e tifoso viola, Francesco Matteini usa l’arma dell’ironia e scrive sul proprio sito Violaamoreefantasia.it: “Buttiamola sul ridere. Anche Neto, Borja Valero e Gonzalo non sono in perfetta forma per infortuni, infiammazioni o tonsillite. Agli zoppi grucciate. Piove sul bagnato. E via proverbiando. Così non resta che affidarsi alla creatività e ai colpi a sorpresa per la finale di Coppa Italia. Al posto di Neto il buon Lupatelli. Potrebbe sfoderare una prestazione come quella che fece a Palermo (Fiorentina in B) un po’ di anni fa: parò tutto, anche un rigore. Gli mancò solo di andare a segnare il gol vittoria per essere beatificato sul posto. L’elegante Ripa potrebbe indossare i panni di centrale difensivo al posto di Gonzalo. In fondo è il team manager, una difesa la saprà organizzare. La potenza di Guerini per supplire all’assenza di Borja Valero. In attacco coppia da gol a grappoli: Nicola Caccia come controfigura di Mario Gomez e Vincenzo Montella a fare il Rossi. Non sarebbe poi tanto male come formazione. D’altronde non possiamo neanche invocare i santi. Noi a Firenze ne abbiamo un tosto, quel San Giovanni che non vuole inganni. Ma il Napoli ha dalla sua San Gennaro, un maestro degli effetti speciali (pensate al sangue che si liquefà ogni anno); re degli ex voto, miniera d’oro per venditori di stautette, piattini, collanine e ninnoli vari. Una potenza economico-mediatica, insomma. Come si fa a competere”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*