Pronto il Corvino 2.0 ma Sousa sarà il nuovo Prandelli?

L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com
L'entrata in campo di Sousa. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Ormai tutti diamo per scontato che Pantaleo Corvino torni ad essere il direttore sportivo della Fiorentina: ampiamente snocciolati gli scenari a livello societario, con rapporti che verranno riallacciati dopo la prima esperienza. Tra questi ovviamente quelli con i due Della Valle e con Mario Cognigni. Un aspetto che sarà interessante vagliare riguarda però quello della panchina, perché Paulo Sousa è stato confermato quando ancora il ds era Pradè. L’addio del direttore romano ha un po’ cambiato le carte in tavola, vista comunque la profonda diversità con lo stesso Corvino, un dirigente dal carattere accentratore e dall’esigenza decisionale. Sarà curioso scoprire come le due personalità si presenteranno al lavoro e se potrà nascere quell’idillio, fatto comunque anche di discussioni, che portò a grandi risultati la Fiorentina di Corvino e Prandelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

1 Commento

  1. Sì certo, come no? Come l’ultimissimo Prandelli, cioè quello che, ormai esasperato, mandò tutto e tutti (lui compreso) a fare là dove non batte il sole…

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*