Provvidenza Tata

Tatarusanu Barcellona

Solo due parate in 90 minuti ma di un’importanza incredibile: questo è il riassunto della partita di Ciprian Tatarusanu contro il Carpi. Il numero uno viola ha risposto presente prima al sinistro di Borriello, che si era presentato da solo davanti all’estremo difensore rumeno: un salvataggio importante sul punteggio ancora in parità, considerando che soltanto dieci minuti dopo la Fiorentina è passata in vantaggio con Babacar. Nella ripresa poi il titolare della Nazionale rumena si è ripetuto con un ottimo riflesso sul colpo di testa da posizione ravvicinata di Matos, salvando per la seconda volta il risultato. Analizzando anche le altre partite di campionato, emerge che la Fiorentina ha subito gol sono in quei 9 minuti contro il Torino: contro Milan, Genoa e Carpi la porta viola è rimasta inviolata e di questo va dato merito a Tatarusanu e alla sicurezza che è riuscito a dare alla retroguardia di Paulo Sousa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

4 commenti

  1. Bravo Fernando…..

  2. Lo dico da un bel pò e non da oggi, finalmente abbiamo un portiere, se lo scorso anno Montella non si fosse incaponito su quel brocco di Neto potevamo anche alzare un trofeo (vedi prestazioni allucinanti di Neto a Siviglia ed in casa con i gobbi in coppa Italia).

  3. Comincio a pensare che abbiamo un ottimo preparatore dei portieri, speriamo non se lo lascino scappare perché è veramente un valore aggiunto

  4. noto con sorpresa, o meglio senza sorpresa, che quando si parla bene di qualche giocatore viola e non ci sono critiche da fare, i gufi di professione, i signori che sognano Cecchi Gori, o in seconda battuta, i Zamparini, i Preziosi, i Lotito ,per non andare nell’estremo oriente, stanno zitti e non hanno nulla da dire !!! Per ora la loro sofferenza più grande deriva dall’avere nove punti in classifica ( pur giocando male…) !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*