Pucci: “C’è intenzione da parte della società di riallacciare i rapporti con i tifosi. La campagna abbonamenti…”

cognigni moena 5

Il presidente dell’ACCVC, Filippo Pucci, è stato raggiunto da Radio Blu e ha parlato in merito della festa per i 90 anni della Fiorentina: “Secondo me ci sono i presupposti per un inversione di rotta. La festa potrebbe essere una ottima occasione per creare la giusta atmosfera attorno ai ragazzi di Sousa. Se Cognigni ha detto che è necessario riallacciare i rapporti con la tifoseria, probabilmente si è veramente accorto che qualcosa non tornava, o per lo meno non andava come credeva lui. Bisogna toccare le “giuste corde” coi tifosi e non sempre la cosa è semplice. Spero davvero che tutto torni come prima come già auspicato dalla società viola. Nella mia Top 11 ci metto: Galli, Cervato, Passarella, Vierchwood, Dunga, Pecci, Antognoni, Baggio, Batistuta, Hamrin, Edmundo. Tutti agli ordini di mister Pesaola. Abbonamenti? Sarei già soddisfatto se si arrivasse a quota quindicimila”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. Tutte balle.
    A gennaio dovevano pensarci.
    Adesso vogliono riallacciare solo per avere dei benefici che sono chiari ed evidentissimi.
    Ovvero legati e connessi al bilancio.

  2. Non sono un dellavalliano ma questo qualunquismo non mi piace. L unico trofeo che puoi vincere è la coppa Italia. E se ti ricordi nel epoca Cecchi gori era snobbata dai big. Che poi Vittorio abbia depredato le casse viola per salvarsi dovresti saperlo. Infine come fai a dire che siamo da serie B, i risultati ottenuti sul campo sono buoni, in B anzi ci siamo andati proprio con il tuo amico. E poi in C e in D.

  3. Datevi una mossa morti di fame, bravi solo a criticare!!!!

  4. Per migliorare i rapporti con chi tiene davvero alla Fiorentina, cioè i tifosi, bisogna che imparino a comunicare con regolarità e sincerità.
    Ogni affermazione fuori luogo, ogni dichiarazione non seguita dai fatti ed ogni silenzio inopportuno e ostinato (così da sembrare piccoso o reticente) creano di stacco con i tifosi.
    I proprietari certe qualità possono avercele o non avercele e questo è già un problema ma chi è pagato per fare il dirigente DEVE sapere cosa e quando si può dire.
    La bocca deve sempre essere collegata al cervello ed il cervello di un dirigente deve avere certe qualità.
    VIENE PAGATO PER QUELLO !!!!
    Non basta saper fare i conti.
    La gente si sente presa in giro a sentire chiacchiere lontane dalla realtà.
    Pari pari come capita con parecchi politici. La differenza è che un politico posso non eleggerlo mentre i dirigenti di una società non posso sceglierli.
    Ma questo non significa che mi debbano piacere o che non possa criticarli…
    E le planetarie figure di m…. collezionate in questi anni?
    Come si fa ad avere fiducia in chi riesce a coprirsi di ridicolo con impressionante regolaritá?
    Ma questo sembra che non conti niente!
    Magari riallacciassero i rapporti con chi è critico. Ma devono cambiare radicalmente i comportamenti.
    La vedo durissima…

  5. Mercato anonimo come sempre…Siamo da serie B con autofinanziamento…A Firenze si è smessi di essere grullì dopo 15 anni di insuccessi…Cecchi Gori ci comprava campioni e 3 trofei li ha messi in bacheca: il ciabattino a zero titoli ci ha comprato a parametro zero e ora pensa con una festa di comprarmi….Regalati un sogno!..VENDERE!!

  6. Se va avanti cosi arrivi a diecimila.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*