Questo sito contribuisce alla audience di

Pucci: “I dati di abbonati e biglietti non sono soddisfacenti. La Fiorentina è rispettata, anche dal Real Madrid”

A Radio Blu, il presidente dell’ACCVC Filippo Pucci ha parlato della situazione del tifo viola: “Ci aspettiamo più di 20.000 persone al ‘Franchi’ domani per l’esordio, anche stamattina c’era molto movimento per l’acquisizione dei biglietti. La situazione non è sicuramente soddisfacente, anche se dal punto da cui eravamo partiti il dato è positivo. Il numero finale degli abbonamenti dovrebbe attestarsi sui 15.000, con una perdita di 5.000 tessere circa. La Fiorentina a livello internazionale è sempre stata rispettata, ha vinto per prima la Coppa delle Coppe, ha disputato tante manifestazioni internazionali e avuto giocatori che hanno fatto la storia del calcio. Il riconoscimento del Real Madrid è stato opportuno, a 60 anni dalla finale di Coppa dei Campioni”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

13 commenti

  1. ci sono 15000 abbonati di troppo. Dovremmo seguire l’esempio dei proprietari, non andare più allo stadio. Riguardo al Real, è tanto il rispetto che, a parte Ronaldo che aveva 5 giornate di squalifica, hanno messo in campo la primavera…

  2. Se realmente si chiude a 15000 (ma teniamo presente che in realtà son 13.000 tifosi e 2000 posti riservati ai cosiddetti servizzi) sarebbe logico porsi delle domande.
    Nn parlo dei proprietari, che tanto ormai più che dichiaralo ai 4 venti che nn gliene frega niente, quanto proprio di un’organizzazione come l’ACCVC e del suo presidente.
    Posto che come dice la grancassa di regime, la contestazione è limitata solo ai “lenzuolai” (loro tuttavia si sono abbonati e i numeri della Fiesole, indicano che tanti “rosiconi” si sono abbonati) dove sono finiti 5000 abbonati ?
    Nn misi venga a dire che la diminuzione sia dovuta solo alla scarsa competitività della squadra, perché io mi ricordo situazioni anche più drammatiche, con lo stadio pieno.
    Noi fiorentini siamo criticoni e rompipalle, ci garba la polemica, ma siamo sempre stati gente da lotta. Se ci gira la mosca al naso si pole stare anche tre giorni di seguito a discutere, ma qui si parla di abbandonare il campo, di mollare.
    Ecco, questo è il punto, chi crede che il problema per il futuro viola siano i “lenzuolai” o i criticoni da chat, chi crede che la cosa peggiore che può capitare alla Fiorentina sia il disimpegno dei dv, sbaglia di grosso.
    Il problema è l’ennesimo crollo degli abbonati che si è verificato per l’ennesimo anno consecutivo (a questo giro molto più accentuato).
    Si parla di gente che “carcasse il mondo, l’abbonento si rinnova”.
    Pucci in qualità di presidente della principale organizzazione del tifo, anziché minimizzare l’entità del tracollo come un politico dopo le elezioni, dovrebbe farsi una domanda: perché ?

  3. Ehhhh i soldi cambiano le persone !!vero Pucci! !!!

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*