Pucci: “Non si può vedere una tifoseria viola così divisa. Antognoni ha in società il ruolo che tutti si aspettavano”

I tifosi della Curva Fiesole. Foto: Luca Fanfani/Fiorentinanews.com

Il presidente dell’Accvc Filippo Pucci analizza a Radio Blu la spaccatura del tifo viola emersa in modo evidente durante Fiorentina-Lazio: “Direi che il ruolo di Antognoni è quello che i tifosi viola volevano. Ha un’ottima valenza a livello dirigenziale e mi sembra che il suo modo di approcciarsi e di comunicare si concili benissimo anche in funzione di rapporto con la tifoseria. Mi pare stia venendo fuori il suo animo fiorentino con il passare degli eventi e degli incontri dove lui è presente. Ho provato molta amarezza per le vedute differenti tra i tifosi viola nei vari settori del Franchi perché quando si comincia a litigare da un settore all’altro fa male. Le differenze di vedute ci possono esser sempre ma dovrebbero esserci anche dei principi e dei valori che ci uniscono tutti quanti. E’ chiaro che non si può pensare che tutti la pensino alla stessa maniera ed automaticamente bisogna accettare le vedute diverse. L’unica certezza è che siamo tutti tifosi della Fiorentina. Il singolo non può cambiare nulla. E’ l’ambiente in generale che dovrebbe cambiare atteggiamento in toto. Si dovrebbe analizzare l’annata che è stata in tutte le sue sfaccettature e da li ripartire tutti insieme uniti e dandoci mano l’un con l’altro. Bisogna esser in grado di saper gestire anche i momenti difficili, nella nostra tifoseria, come in famiglia, nella nostra società. Se tutti facciamo la nostra parte allora possiamo ottenere una situazione più tranquilla e serena”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

6 commenti

  1. S69 ha centrato il problema i dellavalliani hanno paura del dopo DV , intanto facciamo chiarezza che ne Zamparini o Preziosi potranno acquistare la viola visto che DDV vuole per cedere la società non meno di 200 ml , ora onestamente non so se ci sia stato qualcuno che sia stato interessato ,io ne dubito non tanto perché la Fiorentina non sarebbe acquistabile ,quanto perché la cifra richiesta è onestamente fuori mercato la società non possiede beni al sole come centro sportivo o sede sociale , è vero che possiede il cartellino dei giocatori , ma è anche vero che il costo dei giocatori è variabile come le azioni in borsa , per giunta se non ho letto ma il fatturato della società viola è di 139 ml e qui si dovrebbe aprire un discorso , sempre se non ho letto male il fatturato del Napoli è stato di 147 ml la differenza è minima , però loro vendono bene e acquistano meglio ,noi si vende bene e si acquista male inoltre loro il monte ingaggi l’hanno molto superiore al nostro anzi ogni anno l’aumentano mentre noi lo diminuiamo, vanno in attivo di bilancio e noi sempre in passivo , qui c’è qualcosa che non torno.

  2. Non vado più in Curva. Andavo con Stefano poi non sono più riuscita ad andare. Ma anche allora le spaccature c’erano. Il calcio è anche questo… Discutere, prendere per i fondelli, confrontarsi più o meno elegantemente. Ma tutti amiamo la Fiorentina. Siamo gente non robot quindi abbiamo idee diverse e ben venga… Che palle se tutti la pensassero allo stesso modo! Le volte che sono tornata a vedere la Viola in trasferta o al Franchi ho visto le solite divergenze, oggi c’è più bon ton rispetto a ieri. Ma un tempo non c’erano i cellulari, c’erano le grandi compagnie di amici e per cercarli e discorrere dovevi uscire. Ora basta wattsapp!

  3. Darioneviola

    Sarà bene tu dia le dimissioni alla svelta perché ragionamenti così non sono minimamente accettabili….

    Va bene che la politica ormai ha contagiato tutti, ma così si esagera !!!!!

    …. E poi si vocifera che la Fiesole non ha più una guida ?!?!?!?

  4. Pucci, e come ci giri intorno, e su, prendi una posizione, si sa come siamo messi, o la Madonna di Medjugorie si trasferisce armi e bagagli a Firenze, e farebbe contenti molti, o si fa fuori il Cognigni e si tira tutti un sospiro di sollievo. La Madonna è difficile, e quindi il miracolo improbabile, Cognigni invece… è lì, a portata di mano e di ascia… si può… Così come Antognoni può fare MOLTO di più, MOLTO DI PIU’ di quanto fa oggi, lo sappiamo tutti. Sei sicuro di chiamarti Filippo Pucci? O è una posizione troppo estremista dichiararlo? Orsù, coraggio Puccino… amiamoci e scambiamoci un segno di pace, basta non includere nel ‘segno di pace’ il Cognigni. Lo si lascia fuori a fare i conti per altri, è cosa buona e giusta. Lo dice anche il Bucchioni ormai, se lo ha abbandonat lui quel vascello, vuol dire che là sopra non c’è proprio più nessuno, basta fare un buchino e il vascello affonda, col suo carico di stagionato Cognigni, su… è un attimo!

  5. La distanza è più sottile di ciò che sembra. Da una parte c’è chi questa proprietà nn la ama e lo dice chiaramente. Dall’altra chi ha paura del salto nel vuoto, di finire in mano ad un Preziosi o uno Zamparini, ma la cosa nn necessariamente significa che “ami” questa proprietà.
    Sui battibecchi poi fra curva e maratona son sempre esistiti e sempre esisteranno, nulla di nuovo.
    Giusto stamani, poi parlavo con una tifosissima di 70 anni, sfegatatamente Dellavallica, persona adorabile che nn salta una partita al Franchi da una vita (quando piove si mette la cerata e via). Mi diceva che sabato, in maratona, ha preso una discussione con un “rosicone”, seduto li vicino. In curva, qualche tempo fa, fra “tesserati” e nn tesserati, c’era polemica fissa.
    Voglio dire, robe normali, sempre esistite e che sempre esisteranno.

  6. Attualmente a Firenze è un tutti contro tutti..giornalisti..società..allenatore..tifosi..ognuno dentro il suo fortino a infamare tutti..addirittura i tifosi allo stadio divisi tra quelli che incitano e quelli che contestano..ma anche quelli che contestano hanno vari obbiettivi..per fortuna che a questa guerra tutta fiorentina per il momento stanno buoni i giocatori..di sicuro non sarà l’arrivo di pioli che divide i giudizi a portare tranquillità..sarà un periodo lungo a meno che la proprietà non faccia un mercato roboante che faccia tornare entusiasmo e spenga i troppi fuochi su Firenze..ma lo farà? Per me non ci pensa neanche..poi magari invece si..FV

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*